Utente 178XXX
buongiorno circa 10 giorni fa ho accusato una fitta al ginocchio passata quasi subito, nel giorno seguente ho manifestato delle fitte che dopo aver mosso il ginocchio passavano come se nulla fosse successo,la stessa cosa e capitata la notte a letto ma più forte senza poter muovere la gamba poi come ad un tratto muovondelo di qualche cm e passato di nuovo tutto, premetto niente traumi niente sforzi ne sport.
mi sono recato a fare un rx risultano nulla da segnalare. il dolore nel mentre e quasi sparito solo a volte delle fitte secondo i movimenti.Ho fatto comunque per sicurezza una risonanza che riporto il referto da me incomprensibile sopratutto le ultime 5 righe.

“Indagine eseguita con sequenze T1 e T2 dipendenti;sequenze STIR e GE sui piani assiali,sagittali e coronali.
Regolare la fibrocartillagine meniscale esterna.
Meniscosi del corno posteriore del menisco mediale senza linee di frattura.
Regolare il decorso e la morfologia del legamento crociato posteriore.
Modica sofferenza del legamento crociato anteriore senza interruzioni della continuità.
Minimo versamento in sede femoro rotulea.
Conservato lo spessore delle cartilagine articolari di rivestimento
Regolare il segnale della spongiosi ossea.
Non lesioni spazio occupanti nel cavo popliteo.
Regolari i legamenti collaterali.
Modesto versamento liquido endoarticolare.
Regolare il tendine rotuleo e il corpo adiposo di Hoffa.
Presenza di formazione sottocutanea superficiale liquida polilobata,corpuscolare che si estende dal profilo mediale della tibia,anteriormente al tendine rotuleo e si estende lateralmente fino al terzo medio inferiore del femore,il reperto è compatibile con formazione cistica polilobata. Utile conferma ecografia con ecografia.”

Vorrei avere un parere sul referto e se devo eseguire ulteriori esami.
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Emanuele Caldarella
48% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Caro utente,

il referto non segnala reperti di rilievo, a parte una cisti sottocutanea (non legata all'articolazione del ginocchio), ed il radiologo consiglia di fare anche un'ecografia. Munito di tutti gli esami (RX, ecografia, RMN), è consigliabile una valutazione ortopedica per capire se questa può essere la causa del Suo disturbo.

Distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 178XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottore prenoto subito l’ecografia..non capisco una ciste cutanee che si estende per tutta la gamba fino al femore? spero non sia nulla di serio anche se dovesse essere confermata?
l’unica cosa che noto io in quella posizione di liquido sono solo le grosse varici di cui soffro da tempo e che tengo sottocontrollo ma credo non si possano confondere con la formazione sottocutaneo liquida polilobata di cui parla il radiologo.

grazie ancora per la risposta