Utente 367XXX
Ciao a tutti son nuovo e ringrazio in anticipo.
Son disperato ho una sorella di 21 anni che da più di un mese non muove più le 3 dita della mano (mignolo anulare medio e mezzo indice...) praticamente una mattina si e' svegliata così... Ci siam rivolti a un neurologo che ci ha rimbalzato su un ortopedico il quale vuole rimbalzarci di nuovo da un neurologo... Gli han fatto due volte l'elettro miografia, l'ecografia e una risonanza al cervello... Tutto da esiti buoni e normalissimi, beh dopo un mese che lei piange per paura di rimaner così x sempre chiedo a voi anche una visita o un incontro.... Praticamente ha le dita completamente estese e non riesce ne a muoverle se non minimamente e a piccoli scatti ne a chiuderle... Ha questa mano aperta sempre!!! (fisico normale ne magra ne grassa e qualche intolleranza tipo lattosio e latticini) vi prego di aiutarmi... Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Internullo
36% attività
4% attualità
16% socialità
GELA (CL)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Conviene affidarsi ad un neurologo per approndimento diagnostico come RMN cervicale e fossa sovraclaveare e poi studiare problema anche dal punto di vista genetico. Conviene uno studio e collaborazione tra chirurgo della mano e neurologo.
[#2] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
Il neurologo gli ha fatto fare la risonanza cervicale e dopo un consulto con ortopedico (chirurgo) se ne e' lavato le mani... Ora che nemmeno l'ortopedico sa di cosa si tratti se ne sta lavando le mani e la vuol rimbalzare ancora dal neurologo... Ma se nessuno prende il caso seriamente, si continua a spender soldi per visite senza risultati...