Utente 275XXX
Gentile dottore, quasi due anni fa mi sono ammalata da cancro al seno ( triplo negativo eindice di proliferazione elevato molto aggressivo)e sono stata sottoposta a 3 cicli di FEC e 5 di TAXANI.
La mia domanda è questa, può la chemioterapia alterare i nei tanto da farli diventare melanomi?
all'ultimo controllo a novembre mi è stato riscontrato un neo da togliere "per prevenzione" ho l'appuntamento a febbraio, ma stono un pò in ansia perchè ieri riguardandolo mi sembrava cambiato! devo dire che dopo che mi sono ammalata sono sempre un pò in ansia per la mia salute quindi non so se aspettare oppure per placare la mia ansia farmelo togliere prima.
Grazie dell'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentilissima

solo la radioterapia è in grado di aumentare il rischio di tumori cutanei, soprattutto non melanoma (non melanoma skin cancer); altri farmaci sistemici che possono incidere in modo significativo sui tumori sono gli immunosoppressori veri (ciclosporina in primis); i chemioterapici non aumentano il rischio in modo altamente significativo; ovviamente chi ha avuto un tumore può averne degli altri in futuro, ma non è detto che sia così: ovviamente è bene stare ancora più accorti e se un nevo si modifica dermatologicamente, lo specialista lo asporta per prevenzione.

cari saluti