Utente 120XXX
Salve, ho 25 anni e da un po' di tempo mi sto preoccupando per il mio cuore. SOno stato 2 volte in ospedale per forte tachicardia ma l'elettrocardiogramma era apposto.Misuro spesso i battiti e sono la maggior parte delle volte sopra i 100 al minuto, anche in stato di riposo. Durante l'attività fisica(svolta 3 volte a settimana) a volte sento tachicardia forte e ho paura di svenire. post attività fisica i battiti sono 130/140 al minuto. Mi capita anche tachicardia fortissima mentre sono a riposo e temo davvero di stare per morire di lì a poco

Ho cominciato delle sedute di psicoterapia perché sicuramente sono un tipo ansioso e so che l'ansia influisce, ma per togliermi ogni dubbio volevo chiedervi quali sono gli esami cardiologici da fare per sapere se ho un cuore perfettamente sano? inoltre in questi giorni ho letto di un giovane ragazzo morto all'improvviso per un problema al cuore, come è possibile che si possa morire così giovani per problemi al cuore? tutto questo mi preoccupa ancora di più

ringrazio in anticipo per le risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non pensi a quel che accade agli altri...le persone sono diverse e diversi i problemi e questo non ci autorizza a far nostri i problemi degli altri....Faccia una buona valutazione cardiologica con ECG ed ECOcardiogramma e solo se necessario (questo lo stabilirà il collega che la visiterà) un Holter ECG delle 24 h.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio per la gentile risposta. quindi con quei 2 (eventualmente 3) esami saprei se il mio cuore è perfettamente sano? e cosa pensa dell'esame del cuore sotto sforzo?grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
...che và fatto quando ce n'è indicazione e non "tanto per farlo" ....e lei non ne ha l'indicazione
[#4] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio per la sua gentilezza e disponibilità. le faccio davvero un'ultima domanda: con quei 2 esami, saprei se il mio cuore è prefettamente sano? (naturalmente nel caso non riscontrassero anomalie)

grazie ancora e buone feste
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
In generale si....nello specifico, come le dicevo, occorre porre indicazioni ad eventuali approfondimenti e non è questo il suo caso....se vuol sapere quindi in senso generale se il suo cuore è sano basta fare le indagini descritte.
Saluti