Utente 365XXX
Buona sera dottore ,le scrivo per una RX torace che ha fatto mio marito il 1 dicembre 2014. Lui da tanti anni sente un dolore alla spalla sinistra e ha fato questo esame.Il referto è : Non addensamenti parenchimali a focolaio in atto.Non falde pleuriche.Immagine cardiaca di dimensioni nei limiti.Scoliosi sinistro convessa del passaggio toraco lombare.Lui ha 39 anni fa una vita abbastanza movimentata e lavora tanto,mangia sano e niente grassi e sale visto che ha la pressione alta.Volevo solo un consiglio per quanto riguarda questa scoliosi cosa vuol dire.Vuol dire che lui aveva questo problema da giovane e non ha mai saputo niente fino ad ora oppure è possibile che è successo ultimamente e non se ne accorto ?Lui deve fare qualche altro esame specifico ,o qualche visita specifica? La ringrazio dottore
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Formica
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
E' molto probabile che la scoliosi c'è da quando era ragazzo e non avendo mai fatto una vista ortopedica o una radiografia della colonna è rimasta sconosciuta fino ad oggi . Le ricordo infatti che la scoliosi in genere , sopratutto se non grave , può non dare alcun sintomo da giovani . Il problema però è che con il passare degli anni questa deformità " costringe " la colonna vertebrale a lavorare male e cio può favorire l'insorgenza di un artrosi o comunque di contratture muscolari responsabili del dolore . Sarebbe bene che il paziente si faccesse visitare da un ortopedico che potrebbe consigliare una adeguata ginnastica o altre terapie allo scopo di prevenir ulteriori problemi .
cordiali saluti
Dr Alessandro Formica
[#2] dopo  
Utente 365XXX

Iscritto dal 2014
Dottore la ringrazio tantissimo, Mio marito farà un controllo ortopedico e vedremo cosa li consigliera il medico.Grazie mille e Buon Natale