Utente 367XXX
Buongiorno, dalla nascita ho un nevo melanicitario congenito in regione pubica, che da ultimo controllo dermatologico a luglio 2014, risultava essere di 8 cm X 5,5 cm. Nell'ultimo periodo (circa 3 settimane) questo si é modificato assumendo una forma sporgente di circa 1cm (ha una forma di un papilloma), con una superficie frastagliata e irregolare fino al punto che ha cominciato a sanguinare anche più volte al giorno
Mi devo preoccupare o posso aspettare qualche tempo per farlo vedere da un dermatologo
In attesa, ringrazio per la risposta

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
In questi casi è bene recarsi in tempi ragionevolmente brevi dal dermatologo per la visita clinica e la Dermoscopia di questa lesione: non perda tempo inutile.
Cari saluti.
[#2] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la risposta, in data 30 dicembre mi sono recato da uno specialista che mi ha inviato con urgenza nell'ambulatorio dermatologico dell'ospedale di bergamo, qui in data odierna mi hanno visitato e fissato un appuntamento ufficiale per la rimozione del nevo per maggio 2015, assicurandomi che mi avrebbero anticipato l'appuntamento per far si che la rimozione avvenga entro un mese circa. Sinceramente sono dubbioso riguardo tale tempistica e volevo procedere privatamente per la rimozione in tempi più brevi
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La capisco; il mio punto di vista è semplice:

Decidere di togliere un neo non è cosa semplice; una volta deciso di togliere un neo, significa che ritengo che questo neo non possa più stare sulla pelle del paziente.

Purtoppo la sanità pubblica ha tempi più lunghi ma 5 mesi per asportare una lesione considerata a rischio, mi sembrano davvero troppi; cerchi di chiarire con il suo specialista.
Saluti