Utente 328XXX
Buongiorno,
mi ritrovo a scrivere qui perché mi trovo in preda al panico più totale. Ho scritto altre volte sul vostro sito per problemi legati all’ansia.
Premetto che sono una ragazzi di 27 anni e lavoro molte ore di fronte ad un pc. Soffro di miopia (1,75, non altissima)e un po’ di astigmatismo. Vedo le cosiddette “mosche volanti” sia scure che quasi trasparenti.
Un anno fa avevo fatto una visita dal mio oculista di fiducia e non mi aveva riscontrato nessun problema se non queste miodesopsie che possono accentuarsi anche con periodi stressanti, cambi di stagione o abbassamento di ferro (vedi ad esempio durante il ciclo).
L’altra notte ero veramente molto stanca ma nonostante tutto ho voluto leggere delle notizie sul mio smartphone mentre ero a letto successivamente, dopo circa un’ora che non mi reggevano più gli occhi per la stanchezza, stavo per spegnere la luce ed avevo come il rallentamento dell’immagine vedevo le cose in movimento come scorrere (proprio come si scorre la pagine su un cellulare) oppure come delle onde di calore ai bordi. Mi sono molto spaventata tanto che mi sono recata al pronto soccorso. Il fenomeno piano piano una volta arrivata in ospedale è regredito da solo e da questo e dal fatto che non provassi dolore hanno capito che era solo un rallentamento delle immagini da parte del mio cervello dovuto alla forte stanchezza.
Ovviamente essendo molto ipocondriaca per un po’ di giorni ci ho pensato e mi concentravo a guardare oggetti o altro. Da due giorni mi è venuto il ciclo e non so se anche questa è una possibile causa, il fenomemo delle onde di calore ogni volta che guardo una pagina bianca al pc o il cielo o un punto fisso si ripresentano (non in maniera così accentuata e forte)..e se guado una luce emi muovo velocemente con l’occhio è come se mi rimane la scia che dopo pochi secondi passa (magari è un fenomeno normale).
Mi sto fissando davvero tanto, ma tutto ciò può essere dovuto ad un calo di debolezza fisica a stress o al fenomeno delle miodesopsie, che oltre a vedere gli oggetti fluttuanti posso avere queste sensazioni di onde di calore ai bordi??
E’ il caso di prendere qualche integratore? Avere qualche link scientifico utile?

Grazie mille per la Vostra preziosa disponibilità e scusate per la perdita di tempo
[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto
52% attività
12% attualità
20% socialità
CASERTA (CE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Gentile signorina,

Il fenomeno da Lei descritto è identificato con il nome paradossale di "emicrania oftalmica sine emicrania". Ci si spaventa molto quando si è vittima di tali episodi, ma quasi sempre sono legati a cali transitori della pressione arteriosa sistemica e, quindi, non sono correlati a patologie degne di preoccupazioni.

Per prudenza, in casi simili, suggeriamo al paziente di sottoporsi ad esame del fondo oculare e, in caso di reiterazione del fenomeno, proponiamo dei comuni accertamenti sistemici (esami del sangue, misurazione della pressione delle 24 ore, ecc.) per sincerarci delle buone condizioni di salute del soggetto in esame.

Link utile: https://www.facebook.com/OculisticaPascotto/posts/10152092404060709

Buon Natale!
[#2] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera,
La ringrazio molto per la preziosa risposta!
Andró dal mio medico curante per capire se ho bisogno di qualche integratore perchè il fenomeno sopratutto quando vedo luci o sono di fronte al pc, si accentua!

Spero che è come dice lei!

Buone feste!
[#3] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno,
mi scusi ma sono ancora qui a scriverle per un fenomeno che mi è successo ieri sera mentre guidavo in autostrada.
Premetto che ho effettuato la visita oculistica e mi hanno confermato che non c’è nessun danno retinico e che la miopia (1.50 e 1.75) e il lievissimo astigmatismo (0,25) sono rimasti invariati.
Ieri tornando da un viaggio, mentre guidavo per tornare a casa dopo un poco mi sono accorta che in lontananza le luci arancioni ai bordi (catarifrangenti) era come se vedessi sotto il quadratino del catarifrangente il suo stesso riflesso, come se vedessi sdoppiato. Avvicinandomi con la macchina questo effetto non me lo dava più.
La stessa cosa è successa per le scritte in arancione in alto, quando segnalano ad esempio “Moderare la velocità” o il numero da chiamare in caso di necessità. Era come se vedessi il riflesso sotto l’ultimo rigo che avvicinandomi scompariva.
Ovviamente la preoccupazione è salita alle stelle.
Potrebbe essere un fenomeno nella norma ed io lo sto esagerando? Ho pensato anche ad un possibile problema di rifrazione nel vetro del parabrezza.
Potrebbe consigliarmi Lei qualcosa?

Grazie mille come sempre
[#4] dopo  
Utente 328XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera, mi ritrovo qui a scriverLe perché oramai ultimamente mi sto un po' troppo fissando con questi occhi.
Tempo fa, una sera ero veramente molto stanca ma nonostante tutto ho voluto leggere delle notizie sul mio smartphone mentre ero a letto successivamente, dopo circa un’ora che non mi reggevano più gli occhi per la stanchezza, stavo per spegnere la luce ed avevo come il rallentamento dell’immagine vedevo le cose in movimento come scorrere (proprio come si scorre la pagine su un cellulare) oppure come delle onde di calore ai bordi. Mi sono molto spaventata tanto che mi sono recata al pronto soccorso. Il fenomeno piano piano una volta arrivata in ospedale è regredito da solo e da questo e dal fatto che non provassi dolore hanno capito che era solo un rallentamento delle immagini da parte del mio cervello dovuto alla forte stanchezza. (questo è successo prima delle vacanze di Natale).
L'altra sera, avvertivo questa forte stanchezza e tornata a casa dopo una cena, passando dal parcheggio (buoio) ad una strada illuminata, ruotando gli occhi percepivo come delle ombre, come rallentamento immagini che quindi il mio occhio ci metteva un po' di più ad abituarsi alla nuova posizione assunta (il tutto è durato per 5 minuti, una volta a casa ho cercato di tranquillizzarmi ed andare a dormire).

Tutto ciò può essere dovuto al fatto che lavoro di fronte ad un pc per circa 10 ore al giorno?
al momento ho eseguito 2 visite oculistiche (entrambe con esito --> stanchezza) ma è possibile tutto ciò??? da ieri ho iniziato a prendere integratori a base di omega 3 e luteina. E' inutile? Devo approfondire ulteriormente?

Grazie mille come sempre per l'aiuto!