Utente 192XXX
Buongiorno, mio figlio, 7 anni, ha subito l'estrazione del dente incisivo superiore all'età di 3 anni e mezzo. L'estrazione è stata praticata perché il bambino cominciò ad accusare dolore, gli si gonfiò il labbro e il dentista dopo una cura antibiotica ci disse che bisognava estrarlo. All'estrazione risultò che si trattava di un dente gemmato, metà era fuoriuscita, l'altra metà era inclusa e forse questo provocava il dolore e l'ascesso. Il problema è che ora a distanza di 3 anni e mezzo dall'intervento il dente non spunta, la radiografia mostra che il dente è lì, infatti la gengiva è gonfia ma è come se non avesse la forza di erompere. Io sono preoccupata, il dentista (un mio cugino) mi ha detto di aspettare la fine delle feste e poi vediamo. Lui è sempre molto evasivo e non mi ha detto qual è in questo caso la procedura. Come bisogna intervenire? Aggiungo che il bambino ha ancora perso un solo dente da latte (l'incisivo inferiore) che sta ricrescendo normalmente. Lui non vuole sentirne parlare di andare dal dentista. Grazie per l'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Per gli incisivi centrali superiori è considerata fisiologica un'epoca di eruzione intorno ai 6-7 anni, per i laterali è fisiologica un'eruzione fino agli 8 anni. Tenga presente che perdere il corrispondente deciduo in epoca molto precoce come è accaduto al suo bambino determina generalmente un ritardo nell'eruzione del corrispondente permanente...l'importante è che il dente sia presente... se è così uscirà.
A patto che con procedure odontoiatriche non consone a quelle che son le esigenze specifiche di un piccolo paziente, di un soggetto cioè in età evolutiva, non gli si vada a mettere "i bastoni in mezzo alle ruote".
L'Odontoiatria pediatrica è una disciplina che richiede specifiche competenze, non si tratta di trasferire semplicemente le nozioni valide nei trattamenti odontoiatrici dell'adulto ad un soggetto più piccolo...

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 192XXX

Iscritto dal 2006
Grazie per la sua risposta molto puntuale. A questo punto, se fosse necessario, mi rivolgerò ad un odontoiatra pediatrico, sperando di trovarne qualcuno nella mia città. Buona serata e buone feste.