Utente 362XXX
Salve a tutti ,
io e la mia compagna stiamo cercando delle gocce, capsule o altro per lei adatte a stimolare la sua libido che ormai sembra essere assente per vari lunghi mesi. Ci chiediamo se in commercio , nelle erboristerie per esempio , esistano prodotti del genere , visto che abbiamo provato le varie creme ma non producono l'effetto desiderato.
On line abbiamo trovato un prodotto che si chiama GOLD MAX che secondo varie recensioni risulta essere davvero soddisfacente per risvegliare la libido.......
Cosa ci consigliate ?
Grazie a tutti
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
gli approcci non convenzionali al "risveglio del desiderio" ci sono ma non sono riferibili ad un prodotto specifico capace di particolari effetti afrodisiaci.
Comprendo come in queste situazioni si cerchi di ricorrere un po a tutto ma le sconsiglio di riporre particolare affidamento su prodotti del genere, è facile promettere e lucrare su un tema tanto delicato e...frequente!

Questa la risposta alla domanda che pone; perdoni però se mi spingo un po oltre dato l'argomento e visto quanto da lei riferito in precedenti consulti ai colleghi psicologi.
Capisco come possa essere difficile la situazione che lei sta attraversando e non credo che la ricerca spasmodica di un prodotto miracoloso possa giovare al vostro problema di coppia; al contrario temo che inneschi in lei un ulteriore motivo di stress che può complicare ulteriormente le cose.
Cosa consiglio?
Emersi e chiariti i motivi del vostro disagio siete già un bel passo avanti...e vale per entrambi: non chiedere mai ad un pesce di arrampicarsi su un albero, avrai un essere frustrato per tutta la vita.
Mi creda, le dico queste cose con il cuore in mano, oltre che come medico come uomo; aggiungo e concludo che la vita purtroppo sarà molto difficile anche per la sua compagna se non riuscirà a superare il motivo di piacere esclusivamente connesso alle dimensioni anatomiche del partner.
Concordo con i colleghi già consultati sull'importanza di effettuare questo percorso con l'aiuto di una terapia...ripeto, per entrambi e per un un futuro sereno e di soddisfazione.

Molto cordialmente.
[#2] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille dottore ,
si, ha ragione , ormai per me la situazione è davvero pesante .Ormai lei evita qualsiasi tipo di contatto fisico, pensi solo che un un bacio appassionato ormai per me è solo un lontanissimo ricordo.
Credo sia difficile superare questa realtà e sinceramente non credo che lei riuscirà mai a provare attrazione per me visto la sua opinione nei miei confronti.
Probabilmente per lei sarò sempre e solo un ottimo compagno ma mai un buon amante e quindi ho paura che la sua insoddisfazione sessuale alla fine prevalga su tutto quello che possa provare per me e di conseguenza chiudere la storia dopo tanti sacrifici.
Tutto questo però mi ha fatto aprire gli occhi e ricredermi su quelle che erano le mie certezze .....ovvero l'opinione sul delicato argomento dimensioni.
Ora pensando bene al passato ho avuto tante ragazze ma mai nessuna di esse è riuscita a raggiungere con me l'orgasmo "vaginale" , ho dovuto sempre aiutarle. Anche quest'ultima idem , all'inizio la passione tra noi mascherava quello che lei davvero pensava di me e del sesso con me....poi tutto è uscito fuori.
Io la amo e perciò vorrei che almeno lei ritrovasse quella passione iniziale.....però forse come dice lei è inutile forzare le cose.

[#3] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Un attimo, non tragga conclusioni che potrebbero innescare un pericoloso circolo vizioso!
<<<ho avuto tante ragazze ma mai nessuna di esse è riuscita a raggiungere con me l'orgasmo "vaginale" , ho dovuto sempre aiutarle>>>

Come potrà approfondire anche su questo stesso sito dagli articoli di altri Colleghi, l'orgasmo femminile è funzioni di tali e tanti parametri psicofisici che giungere alla conclusione che lei paventa mi sembra affrettato e scorretto...

Per il resto, la speranza è l'ultima a morire, ma nel rispetto reciproco e senza farsi del male!

Un caro saluto.
[#4] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Capisco , ho solo tratto delle conclusioni sulla base degli eventi , poi effettivamente l'orgasmo femminile è un tema molto difficile da trattare.

Speriamo che lei possa ricredersi........la amo tanto e perderla per questo significherebbe perdere insieme a lei anche la mia autostima!

Saluti e grazie