Utente 356XXX
Salve:da un po di tempo ho problemi a carico dell'ATM per un problema di depressione (Tensione ai muscoli del volto,salivazione eccessiva,click mandibolari ecc.) che mi hanno cambiato i lineamenti e il mio viso si è molto allungato (è un tipo di viso come Pierfrancesco Favino,l'attore) e gli zigomi son cosi cresciuti che mi hanno modificato un pò pure la simmetria degli occhi.Sono stato in ospedale a fare una radiografia ma non hanno trovato nulla di particolare,anche se mi sembra strano perchè ho dei buchetti tra i denti cche secondo me sono un principio di morso incrociato.Il mio aspetto ora non è bruttissimo ma neanche si può dire dei migliori e questa cosa mi manda in panico e non riesco ad accettarmi.Ora vorrei chiedere si può riparare a questi leggeri ma pur sempre problemi all,ATM per far tornare il mio viso alla forma un pò più larga come un tempo,magari con la chirurgia o devo rassegnarmi che oramai la frittata è fatta e non si può più rimediare?E come fare ad andare da un maxillofacciale e dirgli di voler fare un operazione solo a fini estetici?Mi risponderà che non si può fare nulla se non ho problemi di salute?esistono cliniche specializzate che fanno interventi solo a fini estetici?perchè secondo me serve un maxillofacciale perchè è sicuramente un problema osseo,del condilo mandibolare che a furia di star nervoso ora si è allungato.Grazie mille e auguri di buon natale.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mirco Di Biase
36% attività
16% attualità
16% socialità
MONZA (MB)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Buona sera, il nervosismo non è causa di allungamenti ossei, può causare tensione muscolare, a volte dolorabilità ma non è causa di degenerazione tissutale. Ha già risposto al suo quesito, nessuno interviene chirurgicamente solamente per fini estetici, per cui consiglio terapie mirate a diminuire lo stato di nevrosi che pare essere l' unico artefice del suo disagio. Cordialità
[#2] dopo  
362024

Cancellato nel 2015
Caro ragazzo,

accolgo la riflessione del Collega, sottolineando, in merito anche ai suoi post precedenti, che i il suo disagio merita un approfondimento psicologico, in quanto il non piacersi (senza un reale ed oggettivo problema fisico) si può collegare ad una insoddisfazione personale, insicurezza e bassa autostima.

Nel caso in cui riuscisse a sottoporsi ad un intervento chirurgico, molto probabilmente non ne riuscirebbe soddisfatto, proprio perché riflette un suo aspetto emozionale...


Provi a riflettere.


Un caro saluto