Utente 179XXX
salve avrei bisogno di un consulto. dopo un'ecografia testicolare mi è stata diagnosticato varicocele II grado epididimo sinistro " si rileva la presenza di un numero modesto di formazioni anecogene serpiginose " definizione esatta (nulla da segnalare per quello destro ). Ho fatto anche una visita andrologica dove non è emerso nulla di rilevante tranne il consiglio, visto l'età (35 anni) di fare uno spermiogramma.
oggi durante un rapporto intimo ( Fellatio) con la mia compagna ho sentito una piccola fitta che dal testicolo sinistro sembrava partire fino ad arrivare all'addome basso. Cosa può essere? Nell'ultimo mese ho intensificato i miei allenamenti fisici (pesistica amatoriale) non so se forse ha inciso.
Vi ringrazio in anticipo per la vostra attenzione. cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,un varicocele di II grado difficilmente d logo ad una sintomatologia dolorosa mentre pu; incidere sulla qualita' del liquido seminale e,quindi,sul potenziale di fertilita'.Quanto al risentimento inguino scrotale,propenderei per un rapporto diretto tra l' attivita' di pesistica ed un risentimento pubalgico o erniario.
Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio dottor Izzo per la sua cortesia e disponibilità.