Utente 155XXX
Buonasera, vorrei sapere cosa comporta in generale essere positivi all'esame mthfr a1298c (eterozigosi). Ho 26 anni e ho preso la pillola per 8 anni, ho dovuto smettere per via di una varice che dovrei far operare chirurgicamente a breve..mi è stato detto tra l'altro, che non posso più prendere anticoncezionali per questa mutazione (a meno che non assumo contemporaneamente un anticoagulante che,essendo fabica al 50% non posso prendere?!?)
Vi ringrazio anticipatamente
[#1] dopo  
Dr.ssa Stefania Zampatti
32% attività
8% attualità
12% socialità
GENZANO DI ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Cara utente,

lei, come moltissime persone nella popolazione, possiede una variante all'interno del gene MTHFR. Il fatto di possedere questa variante potrebbe alterare la sua coagulazione, potrebbe appunto. In generale non basta l'analisi dell'mthfr per determinare se una persona ha alterazioni della coagulazione (e quindi necessita di anticoagulanti). A tal proposito, poiché immagino lei desideri assumere anticoncezionali, le suggerisco di rivolgersi ad un ematologo esperto in coagulazione, che potrà (se necessario) seguirla nel tempo e valutare l'eventuale necessità di terapie anticoagulanti.

cordialmente,