Utente 319XXX
Buongiorno,

È' da oramai un anno che percepisco come due palline o grumi in basso a destra nella sacca scrotale. Sono duri ma si muovono. Non sono grumi attaccati al testicolo ma situati all'interno della sacca scrotale.

Andato dal medico di base alla palpazione non ha potuto sentire nulla data probabilmente a causa della pelle "contratta" che rendeva difficoltoso il processo di palpazione.

Dettogli, quando andato, che presentavo tali grumi da mesi, mi ha rassicurato dicendomi che probabilmente non è nulla di cui preoccuparsi.

Sebbene so che una diagnosi a "freddo" senza "contatto diretto con il paziente" risulta alquanto difficoltosa se non addirittura stupida, volevo solalmente chiedervi cosa, data la vostra esperienza, possa essere...ovviamente a grandi linee.

Dovrei preoccuparmi? A parte questo presento ottima salute

Grazie mille


Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a naso,senza poter visitare,penserei alle vene del plesso scrotale ma,con una visita diretta ed un ecocolordoppler scrotale,dubbi e paure saranno chiariti.Ha mai eseguito uno spermiogramma?Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
Guardi personalmente non ho mai avuto necessità di effettuare uno spermiogramma. Ritiene che debba effettuarlo, e nel caso per quale motivo (riferito ai "sintomi" da me riportati).

Grazie mille per l'attenzione e buon anno
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...qualsiesi maschio a 20 anni dovrebbe eseguire uno spermiogramma.Cordialita'
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

consiglio a tutti i maschi di effettuare uno spermiogramma dopo i 18 anni.
credo sia importante conoscere il proprio "potenziale" di fertilità
ugualmente consiglio a tutti i maschi di sottoporsi a visita andrologica
nel suo caso, con "strani grumi" (vene varicose, coda epididimaria, tessuti dartoici???) a maggior ragione come le dice il dottor Izzo
cari saluti