Utente 365XXX
Gentili dottori,

circa 40 giorni fa sono stato operato ai genitali, e mi è stata praticata un'anestesia spinale.
Dopo circa 3 giorni dall'intervento non sentivo più dolore nella zona in cui sono stato trafitto dall'ago, ma ora da circa 4 giorni (35 dopo l'intervento) sento dei dolori nel punto in cui l'anestesista mi ha bucato, e i dolori provengono proprio dalla spina dorsale, specialmente quando mi corico, mi piego o quanto mi "stiro" appena sveglio.

E' normale? Dovrei farmi visitare oppure posso stare tranquillo?
Mia madre dice che è dovuto al meteo di questi giorni.

Resto in attesa di una vostra risposta, vi ringrazio per il prezioso servizio che offrite e colgo l'occasione per augurarvi un buon anno 2015.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Buon giorno e buon anno anche a Lei, il dolore che lei avverte, cosi come lo descrive (insorgenza e caratteristiche cliniche), potrebbe non avere alcuna correlazione con l'anestesia praticatale, e potrebbe anche essere di natura unicamente muscolare.
E' tuttavia impossibile porre una diagnosi senza poterla visitare, pertanto le consiglio, e per massimo scrupolo, di farsi controllare dal suo anestesista e/o presso l'ambulatorio del servizio di anerstesia dell'Ospedale in cui è stato operato.
Cordiali saluti