Utente 377XXX
Buongiorno
ho 34 anni. Mi sono sottoposto di recente ad una visita e mi è stata diagnosticata un'ernia inguinale sinistra da operare (ho già fissato la prima visita chirurgica nei prossimi giorni) ed una punta anche sulla parte sinistra. Mi è stato detto che sicuramente andrà operata anche quella ma non necessariamente ora...

Avrei alcune domande da fare:
- è possibile riprendere attività fisica intensa dopo un adeguato riposo e a perfetta guarigione?
- E' possibile che vengano operate entrambe contemporaneamente in questo stesso intervento?
- ci sono dei rischi particolari in questo tipo di intervento?
- Sono sotto trattamento con Champix per la terapia antifumo. Può avere delle interazioni con i farmaci che dovrò assumere dopo l'intervento e in fase di anestesia?
- prima e dopo l'intervento devo astenermi anche da rapporti sessuali? E se si per quanto tempo? Aggiungo anche che, essendo gay, io e il mio compagno ci chiediamo se non sia comunque rischioso nell'eventualità di rapporti sia "attivi" che "passivi"

grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
-Si, e' possibile riprendere attivita fisica senza limiti
-Si si possono operare contemporaneamente
-I rischi e le complicanze sono quelli comuni a ogni intervento (emorragia, infezione della ferita..) ed alcuni specifici ma infrequenti (dolore postoperatorio, recidiva dell ernia..)
- Questo quesito andra' posto al medico anestesista
- In linea di massima no tranne l' immediato postoperatorio

Complimenti per la sintesi e la chiarezza delle domande e auguri!
[#2] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2007
caro dottor Favara
le confesso che mi sento piuttosto tranquillo, fiducioso
anche grazie alle risposte che mi ha dato

grazie mille