Utente 259XXX
Salve. Da diversi giorni soffro di un persistente senso di oppressione al torace. Si tratta di un dolore diffuso e pesante, tutt'altro che localizzato, come se mi si restringessero gli organi interni; è talmente diffuso che si irradia anche alle spalle, all'ascella, al braccio (solitamente i disturbi maggiori sono a destra). Non sono capace di capire se è un dolore muscolare o polmonare, o forse potrebbe avere a che fare con il cuore, o con il seno... sono tante le possibilità. Di sicuro il dolore e questo senso di mancanza di respiro appropriato diminuiscono con il riposo: le sole volte in cui non sento questo fastidio è al mattino, dopo il risveglio, peccato che qualche minuto dopo comincia a insinuarsi questo disturbo che dura ininterrottamente per tutto il giorno. Sono una fumatrice da 4 anni, e ho paura nonostante la mia giovane età di dover fare i conti adesso con spiacevoli gravi conseguenze del fumo, come problemi cardiaci o qualche problema polmonare. Come faccio a capire la natura del dolore per individuare se potrebbe essere un problema ai polmoni, o ai muscoli, magari per un semplice colpo di freddo?
[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non penserei assolutamente a problemi importanti. Potrebbe trattarsi di un fattore muscolare ma solo con la visita diretta si può chiarire.

Cordialmente