Utente 194XXX
Gentilissimi dottori,
nel dic.2013 ho fatto ecodopler tutto neg.il cardiologo mi disse che avevo il 70 percento di potenzialitò, poi holter cardiaco 24 e salvo qualche extrasistole tutto neg.e salvo qualche sporadica extrasistole tutto neg. a luglio test.da sforzo cicloergometro.tutto neg.fatto al 95 per cento delle potenzialità e finito per esaurimento muscolare. sono un pò carente di ferro e vit.d ho 42 anni peso 70 per 170 altezza corro 3 volte la settimana molto blandamente.Se aumento di parecchio la velocità mi viene un extrasistole. Se faccio l'amore la sera e la mattina il giorno dopo sto distrutto quasi da non poter camminare.Si accentua tutto nei climi rigidi. Prendo 10 gocce di daparox serotonina per attacchi di panico e talvolta il cialis per impotenza dovuta a intervento ka prostata. L'altro giorno dopo avere avuto un rapporto sessuale scesi la mattina per fare jogging e mi sentivo a pezzi anche il freddo non mi aiutava e sentivo il cuore affaticato. dopo una mattina che ebbi un rapporto sessule al lavoro camminare mi affaticava, e mi veniva la paura e sudori freddi. Il mio medico curante dice che sono ansioso, ma io vorrei sentire voi cosa ne pensate in merito .grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Il suo medico curante ha a mio giudizio ragione...non ci sono motivi razionali per pensare che i suoi sintomi sia secondari a problemi cardiaci (che le indagini eseguite in precedenza hanno escluso).
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
Dottore Mariano Rillo ho letto su internet che la scintigrafia sotto sforzo al miocardio potrà aiutarmi a redimere tutto lei cosa mi consiglia dottore....corro un'ora senza problemi epoi all'improvviso non riesco più a far nulla mi viene o la tachicardia o senso di oppressione.Come mai il sesso che dovrebbe calmare aumenta il problema,Può essere angina silente e fare il test dei sovraortici.grazie Dottore
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi anche se lei presenta dei sintomi che le fanno pensare che tutto possa dipendre dal cuore, fortunatamente così non è e quindi non c'è motivo di eseguire indagini che non cambierebbero la diagnosi... lei da quanto riporta non soffre di angina. Il vero problema restano gli attacchi di panico e l'ansia che la contraddistingue.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
Dottore la ringrazio per la sua tempestiva e cortese risposta. Ma tutti gli esami che ho fatto escludono a priori che io soffro di angina? ecodoppler holter e test da sforzo luglio 2015.grazie.
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
No, ma sono i sintomi che riporta che sono poco compatibili con un'origine coronarica .... è per questo che, se il test da sforzo è risultato negativo (come riporta), è sufficiente per escludere un'origine coronarica alla base dei suoi sintomi.
Saluti cordiali
[#6] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
ok dottore mi rincuora e la ringrazio...