Utente 127XXX
Ho 38 anni e ho sempre curato tantissimo la pelle del mio viso. Allo stato attuale ho soltanto alcuni piccoli segni d'espressione intorno al contorno occhi, che si accentuano però molto alla fine della giornata, e un po' di perdita di tonicità della pelle del viso in generale. Ho 3 domande.
1. Per il contorno occhi, devo privilegiare in questa fase un principio attivo in particolare quando scelgo una crema? Vorrei procedere con filler a base di a. ialuronico da praticare periodicamente, piuttosto che ritrovarmi tra qualche anno con il contorno occhi completamente appesantito. Ritenete che sia una buona idea o è prematuro?
2. Per migliorare la tonicità del viso, mi hanno consigliato di praticare delle sedute con radiofrequenza, circa una al mese. La radiofrequenza è così efficace come dicono, per chi come me non ha grossi problemi ma vuole semplicemente prendersi cura del proprio viso giorno per giorno, per ritardare il più possibile i problemi legati all'età?
3. Stando alle ricerche più autorevoli, gli integratori alimentari sono utili per prevenire problemi estetici legati all'invecchiamento?
GRAZIE MILLE

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

rispondo con lo stesso ordine ai Suoi quesiti:

1) l'area perioculare, per le sue particolari caratteristiche, può essere sottoposta a diversi trattamenti (ambulatoriali/domiciliari) che devono essere valutati di persona;

2) confermo l'efficacia della RF, a scopo preventivo, tra le tante metodiche utilizzate al momento;

3) l'uso isolato degli integratori non è sufficiente.


Prego.
[#2] dopo  
127593

dal 2015
Grazie, dottore! Allora mi riservo di venire a farmi visitare di persona, prima di prendere qualsiasi iniziativa!
Grazie ancora per la cortese disponibilità!