Utente 368XXX
Salve a tutti i medici e utenti presenti sul forum. Scusate se ho sbagliato sezione ma non ho trovato quella adeguata nelle opzioni elencate (forse era presente ma per non sbagliare ho postato su altro). Mi chiamo Andrea, ho 18 anni e da ieri sera ho un dolore al livello dell'osso sacro che non mi permette di eseguire alcuni movimenti senza che provochino fastidio. Frequento palestra (pesistica) da parecchio tempo... In seguito alle vacanze di natale ho dovuto interrompere i miei allenamenti per circa dieci giorni. Ieri sera verso le 21.30 dopo aver praticamente finito tutti gli esercizi ho eseguito gli addominali, prima sdraiato (nessun problema) e dopo su una panca alla quale mi tenevo con le braccia e tiravo al petto le gambe. Durante questo esercizio ho avuto una strana sensazione (non ricordo bene e non saprei spiegarla) e successivamente ho finito la serie con questo dolore che ancora adesso persiste. Non so come capire se è una probabile ernia al disco oppure uno strappo dovuto all'evidente stiramento di tutta la colonna vertebrale. In questo momento sto mettendo una fascia (simile a un busto) che mi da una mano a limitare i movimenti però è veramente fastidioso... Praticamente il punto di dolore si trova all'altezza dell'osso sacro a sinistra e pare essere dentro... Al tocco non fa male (neanche se provo a spingere le vertebre finali della colonna). Non riesco a coricarmi, sedermi o camminare senza trovare una posizione adeguata. Non so cosa pensare, essendo sabato ho pensato di recarmi al pronto soccorso ma non vorrei andare per nulla facendo perdere tempo a chi è li per lavoro... Grazie della disponibilità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dovrebbe ripostare la stessa richiesta in AREA ORTOPEDIA

Tanti saluti