Utente 368XXX
Salve,
vi scrivo riguardo a diversi sintomi avvertiti da qualche notte. Ad un certo punto mi sveglio di scatto con un tachicardia altissima. Il ritmo però inizialmente è sempre quello. Dopo un po' “il cuore impazzisce”. Il ritmo diventa irregolare, il cuore non riesce a mantenere un ritmo regolare per più di 3-4 battiti. Il tutto dura un po' di minuti, non so quanto di preciso. Cosa può essere? C'è da preoccuparsi?

è da 4 anni che faccio una vita per lo più sedentaria. prima ho praticato circa 10 anni di calcio a livello agonistico. 4 anni fa ho iniziato ad avere attacchi di panico. da 4 anni a questa parte ho fatto svariati test (ecocardio, ecg, ecg sotto sforzo, holter 24ore e tilt test). Pochi giorni fa ho rifatto un test da sforzo. solo l'ecocardio ha rilevato un minimo rigurgito mitro-tricuspidale privo di rilievo e un soffietto sistolico mesocardico con caratteristiche di funzionalità.
Grazie per l'attenzione!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Potrebbero essere piccole aritmie benigne, ma occorre fare una diagnosi e per questo può ripetere l'Holter ECG delle 24 h sperando che i sintomi si presentino durante la registrazione.
Cordialità