Utente 362XXX
Salve, ho 27 anni, non fumatrice, non bevo, ho un figlio, ho avuto 2 aborti precoci, soffro di reflusso gastroesofageo a causa del cardias beante, soffro di emicrania con aura e di pressione bassa, non ho storia familiare di epilessie, sincopi, aborti tardivi o morti improvvise, solo mio nonno che verso i 70 anni è morto probabilmente di infarto dopo aver avuto altri problemi come perdita della vista periferica a un occhio..
Da molti anni, avverto delle forti extrasistoli, anche più di 10 in mezz'ora, a volte con pause molto lunghe e a volte con più battiti "di recupero" (quello forte che si sente dopo la pausa), mi è capitato di sentirne anche 5 consecutivi di questi battiti (come una specie di breve tachicardia forte) e dopo questi episodi mi sento fiacca e ultimamente avverto anche un breve mal di testa... Gli esami da me effettuati sono stati ecocardiogramma, elettrocardiogramma, holter 24 ore (che naturalmente non ha registrato extrasistoli perchè proprio quel giorno non ne ho avute!) e blandissimo esame da sforzo che ha evidenziato una BEV in fase di recupero e un pò di tachicardia. Sono stata liquidata dal cardiologo con la frase la bev è isolata e probabilmente dovuta ad ansia come la tachicardia e non ha preso in considerazione il fatto che spesso ne ho molte e con più battiti "strani"... è vero che durante episodi ansiosi o soprattutto nervosi mi aumentano, esattamente come dopo i pasti e so che è normale ma molte volte mi succede in situazioni assolutamente fuori da questi contesti.. volevo sapere se è necessario eseguire nuovamente questi esami o farne altri, oppure se effettivamente va bene cosi e non devo approfondire nulla.. grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Può ripetere l'Holter ECG, magari eseguendo quello dei 7 giorni....soprattutto per stabilire se le extrasistoli siano sopraventricolari o ventricolari e qual è il numero reale delle 24 h...ma probabilmente sono benigne. Eviti l'assunzione di sostanze gasate, il fumo di sigaretta, l'abuso di cioccolato e se possibile l'ansia.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille, parlerò con il mio medico sperando che me la prescriva.. Il fatto che sia uscita una bev nell'esame da sforzo vuol dire che sono ventricolari? Se sono ventricolari è possibile che io ne abbia sia di sopraventricolari che ventricolari o probabilmente sono quasi tutte ventricolari?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Certo che è possibile....comunque un solo battito ventricolare in 24 h è come un granello di sabbia in un deserto....da solo non esprime assolutamente nulla.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
ok, grazie davero per la pazienza..