Utente 368XXX
Buonasera, chiedo un vostro consulto per un problema che sto riscontrando nella pelle delle mie mani. Circa quattro anni fa, lavorando in un ristorante nel periodo estivo, cominciarono ad uscirmi delle piccole bollicine piene di acqua sulle dita delle mani che mi causavano prurito. Grattandole, queste bollicine scoppiavano, il liquido fuoriusciva e la pelle si seccava rimanendo come screpolata. Questo episodio si ripresentò l'estate successiva e, dato che lavoravo nello stesso posto, lo avevo associato al contatto con i vari cibi e con la polvere ad esempio dei pomodori. Smisi di lavorare per altri motivi e queste bollicine non ricomparvero più; solo un accenno nella stagione estiva l'anno successivo ma poi basta. Ciò che non andava via era una sorta di screpolatura biancastra nello spazio interdigitale che ho tutt'ora. Non solo, le mie mani, indipendentemente dalla stagione, sono arrossate e screpolate ma adesso che è inverno si nota molto di più. Però non penso che sia una semplice screpolatura da freddo perchè la mano sinistra è screpolata fino al polso, la destra presenta una netta linea diagonale dalla nocca del mignolo fino alla parte sinistra del polso. Sopra questa linea diagonale la mano è screpolata, al di sotto è perfetta e liscissima al tatto. Le creme idratanti sembrano non avere alcun effetto, cosa potrebbe essere? Vorrei aggiungere che non provo alcun prurito.
Grazie in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo

una dermatite cronica delle mani può avere tante cause e possono essere presenti patologie benigne di vario genere: lo scopra con la visita dermatologica e l'eventuale effettuazione di test specifici laddove la diangosi sia ancora vacante.

cari saluti!
[#2] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio Dottore. Mi scusi se la rispondo con così tanto ritardo.
Volevo aggiornarla sulla mia situazione. Io sono solita bere tutte le mattine una bella tazza di latte, poi mangio yogurt e formaggi morbidi durante la giornata. Un giorno mi è capitato di non bere latte né mangiare formaggi o altro, e ho notato che le mani erano più lisce. Allora sto facendo una prova, sarà quasi una settimana che evito i latticini e le mie mani sono liscissime, la pelle è morbida (anche senza l'utilizzo di creme idratanti) anche se l'arrossamento ancora c'è un po' (ma penso sia una questione di circolazione).
Non so se è una casualità oppure se c'è una correlazione tra le mani screpolate e l'assunzione di latticini; fatto sta che continuerò così ancora per qualche giorno e poi farò una prova contraria, cioè mangerò come prima per vedere cosa succede.
Ho dimenticato nel vecchio post di aggiungere che oltre alle mani screpolate ho la pelle arrossata sul mento e intorno al naso. Vedrò se diminuirà anche quella.
Lei pensa che potrebbe essere una probabile causa?