Utente 368XXX
Buongiorno a tutti i dottori,
vi espongo il mio problema che da 1 mese e mezzo mi sta facendo impazzire :-(
A metà novembre andai a fare un'ecografia ai reni e prostata poichè avvertivo vari dolori dopo la minzione e tanta schiuma nelle urine.
Nell'ecografia è stata riscontrata un'infiammazione alla prostata (prostatite) e una dilatazione dell'uretere rene dx e residuo nella vescica di urina dopo minzione.
Mi sono stati prescritti 10 giorni di antibiotico e 2 mesi di permixon per la prostata.
Successivamente ho fatto due analisi delle urine (distanza di un mese l'una dall'altra) e urinocoltura negativa (proteine assenti) solo tracce di sangue 10 ery/ul.
Il dolore post-minzione dopo un mese e mezzo di terapia con il permixon è ancora presente se non peggiorato. Infatti avverto un dolore terribile dopo aver urinato soprattutto se è poca l'urina e ancora tanta schiuma (devo bere circa 5 litri al giorno per far uscire poca schiuma)
Domani dovrò fare il tampone uretrale, ma dopo l'ecografia (prostatite) e 2 analisi delle urine (tutte negative solo tracce di sangue) sto impazzendo.
Il dolore è localizzato nel pene e anche nel tratto finale (dolore molto forte).
Se gentilmente mi potete dire quale altro esame posso fare o se potete "azzardare" una diagnosi online.
Grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a naso,senza poter visitare,escluderei al momento un interessamento della prostata e monitorizzerei gli aspetti urinari legati ai reni e vie escretrici distali.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno Dott. Izzo,
la ringrazio per la celere risposta.
Sono in attesa dei risultati del tampone uretrale,nel frattempo ho notato anche una diminuzione del liquido seminale (circa la metà dopo 3 giorni di fermo) e una piccolissima macchia scura sul glande.
Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ci aggiorni dopo l'esito del tampone uretrale.Cordialita'
[#4] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno Dott. Izzo,
tampone uretrale (negativo).
Ho fatto un'altra ecografia alla prostata e ai reni (calcificazione lobo sx della prostata) già presente nella scorsa ecografia.
Il dottore mi ha prescritto Bactrim 2 volte al giorno per sospetta prostatite.
Se mi posso permettere di fare una domanda, dalle analisi delle urine non risulta un'eventuale infezione alla prostata?
La schiuma è sempre presente e il dolore a volte si estende fino a sotto i testicoli.

Grazie mille per la disponibilità
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...l'apparato si definisce urogenitale per cui una infezione prostatica di entita' significativa potrebbe evincersi anche con una urinocoltura,ma non solo con quella. Cordialita'
[#6] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno,
volevo aggiornarvi sulla situazione del dolore e della schiuma alle urine.

Il dolore è sempre presente così come la schiuma alle urine.
Ho fatto lo spemiogramma e lo spermiocoltura ed è risultato positivo alla chlamydia.
Da sabato scorso sto facendo una cura antibiotica per l'infezione, ma il dolore e la schiuma non accennano a diminuire.
La chlamydia può portare schiuma nelle urine? Dopo quanti giorni inizia a fare effetto l'antibiotico?
Devo prendere antibiotici fino a lunedì.

Grazie
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...la clamidya non porta in genere la schiuma nelle urine...ma e' pur vero che la stessa schiuma non sia da considerare, necessariamente patologica.Aspettiamo gli esiti della terapia.Cordialita'
[#8] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno Dott. Izzo,
ho fatto la cura antibiotica come prescritto dall'urologo e dopo 10gg il dolore è leggermente diminuito ma la presenza di schiume nelle urine è sempre presente.
Ho rifatto l'esame delle urine con urinocoltura e sempre tracce di sangue 10 ery/ul e tutto negativo.
Ora dovrò rifare per la 4° volta ecografia alla prostata reni e vescica.

Sto impazzendo ;-(