sport  
 
Utente 249XXX
Buongiorno a tutti. Premetto che sto attraversando un periodo di forte stress e che sono un ragazzo che si tiene tutte le emozioni dentro( positive, ma soprattutto negative) volevo un vostro parere riguardo quello che mi sta accadendo da qualche settimana. Ho una sensazione di prurito che si estende su tutto il corpo, non so come definirlo, ma sembrano tante punture di insetto. Tutto ciò avviene quando faccio movimento, mi sento a disagio o al centro dell' attenzione, mi sento imbarazzato o quando sono in mezzo a tanta gente.Questo fastidio dura pochi minuti e di solito è accompagnato da sudore, è una cosa fastidiosa perché sento l'esigenza di grattarmi ovunque anche in testa. Penserei sicuramente ad un fattore psicosomatico, ma perché pure quando mi muovo o faccio sport mi sento queste punture sul corpo, nonostante in quegli attimi io non sia ansioso. Anche a casa ogni tanto, dura anche qualche secondo ed io non so come comportarmi. Dovrei andare dal dermatologo per capire se è una cosa "grave" o dallo psicologo. Francamente mi spaventano entrambe le cose.
[#1] dopo  
362024

Cancellato nel 2015
< Penserei sicuramente ad un fattore psicosomatico, ma perché pure quando mi muovo o faccio sport mi sento queste punture sul corpo, nonostante in quegli attimi io non sia ansioso. Anche a casa ogni tanto, dura anche qualche secondo ed io non so come comportarmi. Dovrei andare dal dermatologo per capire se è una cosa "grave" o dallo psicologo..>


Gentile ragazzo,

comprendo la sua preoccupazione, ma sarebbe necessario prima rivolgersi ad un dermatologo, per una diagnosi accurata e, di conseguenza, comprendere eventuali visite specialistiche.


Può intanto iniziare a confrontarsi con il suo medico di famiglia!

Un caro saluto
[#2] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Vede dottoressa io non capisco una cosa: se fosse qualcosa non legato all'ambito "psicologico" non dovrebbe accadere nulla quando sto in mezzo alla gente o se mi imbarazzo. E' un fastidio nato proprio mentre stavo in mezzo alla gente e poi esteso pure a quando mi muovo o faccio sport. Ci mette anche il fatto che io mi preoccupo subito per ogni cosa è il gioco è fatto. Comunque prenoterò una visita dal dermatologo.
[#3] dopo  
Dr. Magda Muscarà Fregonese
36% attività
20% attualità
20% socialità
VENEZIA (VE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Bravo, subito dal dermatologo, per escludere cause organiche..Vedo nei suoi post molte domande.. allarmate e psicosomatiche.. Sembra che lei si scruti, si osservi, in un estenuante faticoso monitoraggio.. Sarebbe una cosa buona e sana affidarsi ad uno psicoterapeuta anche del Servizio Pubblico per chiarire tante cose, questo tipo di problemi viene da lontano, ma è giunta l'ora di spezzare il circolo, altrimenti si rovina i giorni e la vita , a indagare, risolvere, osservare ogni aspetto del suo corpo..Lo faccia, con fiducia e voglia di cambiare sguardo sul mondo, che è vasto e colorato e che è lì tutto da scoprire, inventare, anche per lei...
Le auguro un nuovo anno. buono e positivo, noi restiamo in ascolto..
[#4] dopo  
362024

Cancellato nel 2015
< se fosse qualcosa non legato all'ambito "psicologico" non dovrebbe accadere nulla quando sto in mezzo alla gente o se mi imbarazzo. E' un fastidio nato proprio mentre stavo in mezzo alla gente e poi esteso pure a quando mi muovo o faccio sport...>


Iniziamo ad escludere la causa organica e, vista la sua preoccupazione, può comunque rivolgersi anche al Consultorio della sua città, per valutare questo suo stato di "ansia", con una accurata diagnosi ed, eventuale, terapia mirata.


Un caro saluto
[#5] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Ringrazio entrambe per le risposte. Buon proseguimento di serata.
[#6] dopo  
362024

Cancellato nel 2015
A Lei...


Un caro saluto.
[#7] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Giro la sua richiesta di consulto in dermatologia, le risponderanno i dermatologi del sito.