Utente 324XXX
Gentilissimi dottori

Ho scritto diverse volte spiegando il mio problema e chiedendo consigli e chiarimenti per le cure che ho fatto e stò facendo ma come risposta ho avuto sempre e solo tante chiacchiere o inviti a leggere articoli che ormai sò a memoria. A prescindere dal fatto che per mia convinzione personale, sicuramente sbagliatissima, credo che le chiacchiere non possano guarire nessuno, quello che vi chiedo è , e gradirei una risposta sincera, è possibile guarire dall' eiculazione precoce? Lasciando stare la teoria, avete mai avuto pazienti guariti da questa odiosa disfunzione? Scusate lo sfogo ma non ne posso veramente più , a parte la frustrazione mia e soprattutto di mia moglie, ho speso tantissimi euro da 2 diversi specialisti che , una volta escluse cause fisiologiche, non hanno trovato di meglio da fare che prescrivermi uno il Cialis ( quando fortunatamente quello dell'erezione è uno dei pochi problemi che non ho) e il secondo Priligy che chiaramente avevo già provato senza nessun risultato apprezzabile.
Ora stò assumendo Serestill 15/20 gg al giorno e a parte un lievissimo miglioramento non posso certo dire di aver risolto il problema.
Che devo fare? Per favore aiutatemi con qualche consiglio pratico ....
Vi ringrazio anticipatamente

Saluti

Mauro

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
e torniamo alle chiacchere che si chiama psicoterapia. Se è della convinzione che non le serva, allora ne ha veramene bisogno, la sua convinzione è sintomo di mentalità estremamente ansiosa. Detto questo, gli altri rimedi sono soltanto tappabuchi che funionano finmo a che li prende. Poi basta. Questo è un consiglio estremamente pratico ed è l' unico possibile e sensato. Atri farmaci glieli prescriveranno i colleghi di qua non possiamo farlo.
[#2] dopo  
362024

Cancellato nel 2015
Gentile utente,

accolgo in pieno le riflessioni del dr. Cavallini ...


E provo a farla riflettere su questo aspetto...


< A prescindere dal fatto che per mia convinzione personale, sicuramente sbagliatissima, credo che le chiacchiere non possano guarire nessuno...>


La sua convinzione è rispettabilissima, però la realtà dei fatti dimostra che, con motivazione e impegno, un percorso di Psicoterapia può far raggiungere obiettivi e trovare un buon equilibrio.


< quello che vi chiedo è , e gradirei una risposta sincera, è possibile guarire dall' eiculazione precoce?
>
Sempre con impegno e motivazione una Psicoterapia sessuale, eventualmente di coppia, può essere adeguata a lei e alla sua compagna, se da un punto di vista organico non ci sono cause.


Spero in una riflessione costruttiva e, magari, una svolta al "cambiamento"!


Un caro saluto
[#3] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
Aggiungo qualche nota a quelle già rivecute, premesso che onoine non potrà mai ricevere consigli pratici, che invece in sessuologia si chiamano "mansioni sessuali".

La terapia psico/ sesuale per esempio non è solo "chiacchiera", ma lavora su psiche, soma e coppia.

La diagnosi deve essere certa ed andrologica, il protocollo terapeutico si stabilisce di conseguenza.

Non le allego nessuna lettura visto che le ha lette già tutte.
[#4] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
Egregi Dott.ri

Vi ringrazio per la consueta cortesia e disponibilità, non posso fare a meno di notare però che tutti e tre avete accuratamente evitato di rispondere alla mia domanda molto chiara e diretta:

" è possibile guarire dall' eiculazione precoce? .............., avete mai avuto pazienti guariti da questa odiosa disfunzione? "

mi sarebbe bastato un semplice SI, che però tutti e 3 avete evitato di dire.

La cosa mi lascia molto pensare.......

Grazie comunque e buona domenica
[#5] dopo  
362024

Cancellato nel 2015
Gentilissimo,

per quanto concerne la mia esperienza clinica, se c'è impegno e motivazione nel seguire scrupolosamente una Psicoterapia sessuale (individuale e/o di coppia), gli obiettivi si raggiungono!


Un caro saluto
[#6] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio Dott.ssa Albano

Peccato sia così lontana...
[#7] dopo  
362024

Cancellato nel 2015
Nella Capitale, e forse anche nella sua zona, ci sono professionisti rispettabilissimi e competenti: non si perda d'animo... si attivi e si affidi!


Un augurio,

di cuore.
[#8] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Il si in assoluto, senza diagnosi, sarebbe una rassicurazione vana.
Dalla mia pratica clinica, le posso assicurare che e' una disfunzione perfettamente risolvibile