Utente 791XXX
Salve, in seguito ad un rapporto sessuale molto intenso con più di un'eiaculazione di seguito, ho notato, circa un'ora dopo, che la pelle che ricopre il glande si era notevolmente gonfiata. Questo gonfiore non fa male, è fastidioso e la "bolla", se si può chiamare così, ha consistenza cartilaginea e scende lungo il corpo del pene nel momento in cui tiro indietro la pelle. Sono preoccupato perchè ho sentito si possa trattare di infezione, ma anche semplicemente di un trauma. Cosa devo fare?antiinfiammatori e impacchi di ghiaccio possono servire?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,più probabilmente (a naso...)si può trattare di un difficoltoso ritorno linfatico che é più frequente con una brevità del frenulo ed una fimosi non serrata.Stia tranquillo e ne parli con il medico di famiglia.Gli impacchi di ghiaccio possono servire,gli antiinfiammatori non lo so,la visita medica é ineludibile.Cordialità.