Utente 368XXX
Salve, qualche tempo fa mi sono tagliata il tendine flessore del primo dito della mano sinistra. Purtroppo i medici non si sono accorti subito (nè dopo) del danno ricucendo semplicemente la ferita. Dopo circa 10 giorni dal taglio mi sono rivolta ad altro specialista che ha diagnosticato immediatamente la lesione del tendine. Sono stata operata con lesione inveterata. E' stata fatta la toelette, la tenorrafia con pull out ed è stata messa la stecca di Zimmer.
Ora la mia domanda é: posso muovere quasi normalmente il resto della mano? Sono una mamma e non posso permettermi uno stallo di azioni per 40 giorni... pulizie, cucina, pesi (bucato, spesa,etc.)... Faccio particolare attenzione a non bagnare la medicazione, ma riconosco di tenere la mano in notevole sforzo... sono ambidestra da sempre!
Nota: al momento sono passati circa 15 giorni dall'intervento e ho tolto i punti (riconosco che fino a quando ho avuto i punti sono stata più tranquilla perchè li sentivo "tirare"). Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

personalmente, utilizzo il pull-out proprio per autorizzare un minimo movimento sin dal primo giorno (sutura "dinamica"); pertanto, non metto per nulla la stecca di Zimmer.

Ora, non sono in grado di sapere per quale motivo il Collega ha utilizzato questa metodica, annullando il vero vantaggio del pull-out.

Infatti, dopo alcuni giorni di immobilizzazione, il tendine comincia a formare aderenze, che rendono più lento e faticoso il recupero funzionale.

Suppongo che avrà avuto i suoi validi motivi: forse non si fidava abbastanza della tenuta della sutura "a permanenza" (che si aggiunge al pull-out, che invece viene sfilato dopo 6-7 settimane).

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2015
Francamente non ho capito molto di quello che i dottori hanno detto e fatto durante l'intervento. Ho intuito che ci sono stati dei problemi perchè il taglio era "vecchio" e perchè era vicino all'attaccatura del tendine all'osso. Ripeto, rischio di dire delle sciocchezze, i medici non mi hanno spiegato bene e sto ancora aspettando la cartella clinica per saperne di più.
La stecca è da togliere a 30 giorni dall'intervento.
Quindi non è cosa terribile muovere la mano ed anche, per quello che mi concede la stecca, il pollice?

Grazie per la disponibilità.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Certamente deve muovere tutte le altre dita.

Per quanto attiene il pollice, dovrebbe seguire le indicazioni del suo chirurgo.

Io posso solo dirle come mi comporto io, ma ogni situazione è diversa da un'altra e io non conosco i dettagli della sutura effettuata nel suo caso specifico.
[#4] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore per le gentili informazioni.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Di nulla.