Utente 213XXX
buonasera,vorrei un chiarimento al mio quesito;sono un ragazzo di 22 anni,da poco ho fatto una visita dall'urologo per farmi controllare,dato che ho varicocele di 3 grado nella parte sinistra che dallo spermiogramma non risulta un problema operabile e una ciste scrotale...l'urologo mi ha detto per il varicocele le parole che le ho scritto prima,invece per la ciste che quando le dimensioni saranno maggiori si provvederà a rimuoverla;siccome sono uno sportivo,un 4-5 anni fa per inesperienza con la pesistica mi sono uscite delle punte d'ernia a sinistra e a destra ma che in questo lasso di tempo queste si sono ritirate,sicuramente avranno giovato gli esercizi per rinforzare i muscoli dell'addome;il mio quesito e questo: siccome l'urologo mi ha detto che probabilmente la causa scatenante i miei problemi sono queste punte d'ernia mi ha consigliato il peggioramento di queste al fine di operarle dato che questi "problemi" non mi fanno stare mentalmente tranquillo?lei cosa ne pensa vorrei un consiglio in merito poichè sono un pò confuso?onestamente ci convivo ma allo stesso tempo non disdegnerei di togliermi il pensiero.grazie per una sua risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile Utente.
Se lei ha delle ernie, queste vanno riparate chirurgicamente.
Un visita chirurgica servirà a confermarne la presenza.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 213XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno,grazie per la risposta,l'urologo mi ha detto quando mi ha visitato che le punte d'ernia che ho non sono gravi e quindi non sono operabili.quindi lei dice che dovrei consultare un chirurgo?
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Direi di si