Utente 137XXX
Buongiorno, orai da quasi un mesetto soffro di dolori al tallone e sotto al piede, il dolore è fortissimo appena alzata al mattino come appoggio il piede e dopo che sto seduta molto o faccio attività fisica (gioco a pallavolo). per ora ho fatto una radiografia, ma risulta che ho i piedi cavi. Devo iniziare ad andare dal fisioterapista, ma per capire di preciso se è tallonite o i tendini plantari è meglio un'ecografia?
grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Qualsiasi accertamento strumentale non serve MAI al paziente, che ovviamente non ha gli strumenti per servirsene, ma serve solo ed esclusivamente al medico che l'ha prescritto per confermare o escludere un'ipotesi diagnostica oppure per approfondire una diagnosi già fatta. Si faccia visitare da un ortopedico (a cui mostrerà anche le rx) che, dopo averLa interrogata, ascoltata e visitata, deciderà se gli serve (=a lui) anche qualche altro esame. Al termine lo specialista deciderà diagnosi e terapia appropriata. Se si trattasse di una fascite plantare è possibile che Le prescrivera prescriverà dei plantari (di cui indicherà le caratteristiche) e delle terapie fisiche. In questo caso allora Lei si rivolgerà al fisioterapista per eseguire le cure fisiche prescritte, ma non prima, perché il fisioterapista non è un medico (anche se davanti al nome ci fosse un imprecisato "dott.") e quindi non è abilitato a visitare, prescrivere accertamenti, fare diagnosi, né di conseguenza a prescrivere cure.
Cordiali saluti