Utente 369XXX
Specialisti so' che ci sono tantissime domande simili ma ogni caso e' apparte quindi vorrei che fosse analizzato il mio così com'è:
"pratico il coito interrotto da 3 anni con la mia compagna facendolo sempre usando tutte le dovute attenzioni, in data 09/10 alle ore 17:30 ho avuto un eiaculazione mediante masturbazione, alle ore 20:00 invece con la mia compagna abbiamo avuto un coito interrotto normalmente come tutte le altre volte quindi eiaculando fuori, solo che, ho ricordato che dalle 17:30 alle 20:00 non ho urinato nemmeno una volta per pulire la vescica, quindi ora la mia preoccupazione sta nel fatto che in questi tre anni non mi era mai capitato di farlo una seconda volta senza aver urinato." ora vi chiedo visto che non sono passati pochi minuti dalla prima eiaculazione alla seconda, ma sono passate circa 2 ore e mezza (dalle 17:30 alle 20:00) c'è possibilità lo stesso che gli spermatozoi fossero ancora vivi nel uretra e che quindi tramite liquido Pre-Eiaculatorio fossero stati trasportati per una gravidanza?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile ragazzo,

dopo l'eiaculazione il liquido seminale eventualmente rimasto in uretra va in contro dopo qualche minuto ad un processo naturale di "liquefazione" e quindi a successiva espulsione spontanea quindi teoricamente non dovrebbe esserci pericolo di gravidanza indesiderata dopo 2-3 ore.
[#2] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
Ok, grazie. mi ha tranquillizzato
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prego!