Utente 771XXX
Buonasera, ho 23 anni e sto vivendo un momento terribile a causa di forti problemi di salute e mi rivolgo a voi xkè non ce la faccio più.
Da tre giorni e tre notti ho un dolore assurdo al braccio sinistro, al petto e ho gonfiore alla mano, sotto il dito indice e inizio seriamnte a pensare di avere problei al cuore.
Premetto che sono una fumatrice, soffro i pressione bassa da sempre ma prendo il POLASE ogni mattina.
Da quattro mesi soffro di forti crisi di ansia che mi hanno portato al pronto soccorso due volte in cui mi hanno fatto un elettrocardiogramma, ma non risultava nulla di problematico.
Inoltre ho fatto esami generici del sangue e delle urine che segnalavano una carenza minima di MCV, MCH

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:

Difficilmente una giovane donna di 23 anni, anche se fumatrice, puo' avere una cardiopatia ischemica come causa di dolori al petto , tanto più dopo aver eseguito un ECG in più occasioni durante i sintomi.

Posso ragionevolmente affermare che non sia il suo cuore a determinare i sintomi da lei lamentati.

A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
quali accertamenti cardiologici hai eseguito?