Utente 240XXX
Buongiono,
ho 34 anni, ho praticato calcio fino a 20 poi mi sono dedicato a tenermi in forma autonomamente fino a un anno fa. Ho provato un pò tutti gli sport ma ho sempre trovato molto rilassante e piacevole la corsa, insomma a me piace davvero. Il problema è nato circa un anno fa, quando iniziai a sentire un piccolo fastidio al testicolo sinistro durante l'allenamento, non me ne preoccupai perchè avendo giocato a calcio mi era spesso capitato ma sempre sorpassato. Purtroppo quella volta non fu così, già dalla volta successiva il fastidio diventò dolore, tanto da costringermi a sospendere gli "allenamenti". Visto che non avevo dolore durante la vita di tutti i giorni ma solo durante e dopo le sollecitazioni "da corsa"...ho provato a stare fermo per circa un anno, sperando che la cosa si risolvesse. Ieri ho provato di nuovo ma purtroppo il problema si è ripresentato tale e quale, soprattutto le ore successive ho avuto un bel fastidio.
Ho deciso quindi di prenotare una visita andrologica ma leggendo in giro ho visto che dopo una certa età i dottori sono poco propensi all'intervento chirurgico (premetto che sono sposato e ho figli, non ho mai avuto problemi sessuali o di fertilità). Cosa devo aspettarmi per il futuro? Ho paura che la risposta del medico sia "non correre più e cambiare sport"...e quindi convivere col varicocele. Mi piacerebbe tornare a correre tranquillo ma non so se sarà possibile, anche facendo l'operazione. Qual è quindi il vostro consiglio?
La seconda mia domanda è soprattutto psicologica: da circa 6 mesi sto combattendo l'alopecia androgenetica con lozioni topiche (ho sempre rifiutatato finasteride), non voglio rischiare problemi per curare la cosa e quindi il mio scopo è mantenere i pochi capelli rimasti il più possibile (fino a qualche anno fa non davo peso alla cosa ma ultimamente gli ho dato più importanza). La mia domanda è quindi: c'è la possibilità che dopo l'operazione al varicocele la mia situazione ormonale (testosterone) cambi e mi porti alla perdita completa dei capelli in breve tempo? C'è veramente un nesso tra varicocele e caduta dei capelli colpiti da alopecia?
Non voglio sembrare il solito malato mentale che si fa mille problemi, sto colo cercando di fare il punto sulla questione, in modo da sapere quello a cui andrò incontro in caso di intervento o meno. Mi sembra giusto infatti avere la possibilità di vagliare i due casi (operazione si - operazione no). Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

il varicocele è presente nel 20% dei maschi. Il varicocele sin può essere causa di infertilità (specie in chi la ricerca dopo i 30 anni). Il varicocele determina quasi sempre uno stato di disagio locale, che si irradia verso l'inguine ed il fianco e la faccia interne delle cosce.
I suoi disturbi potrebbero essere collegabili al varicocele. Se altre valutazioni mediche ed indagini specifiche hanno escluso altre forme di patologie potrebbe anche pensare di correggere il varicocele, intervento sostanzialmente semplice ma sapendo che la probabilità di far scomparire i suoi disturbi con la correzione chirurgica o sclerotica del varicocele si aggira sul 50% dei casi non più.
Nella mia vestusta vita andrologica ho operato personalmente oltre 6000 pazienti con varicocele per fertilità ma sconsiglio sempre il paziente che mi chiede di essere operato per dolore o dolenzia
ci pensi,mediti e poi faccia o....elimini lo sport podistico
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dottore,
ha centrato in pieno il discorso....
Il dolore mentre corro è infatti irradiato verso l'inguine sx...(credevo che fosse dovuto a dolori tendinei...)
Come immaginavo quindi, anche lei sconsiglia l'intervento se non ci sono problemi di fertilità..ma il motivo qual è?
Per primo, come scrive lei, è la percentuale del "solo" 50 % di possibilità di tornare a correre... e poi?
Quali controindicazioni possono sorgere dall'intervento?

In merito all'alopecia mi può rispondere? c'è veramente un collegamento?
Grazie di cuore
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

non facciamo confusione....lei può tcorrere quante le pare con varicocele o senza varicocele. si tratta di capire quale sia il "fastidio" determinato dal varicocele, se sia un fastidio accettabile o insopportabile....
L'intervento chirurgico non ha controindicazioni particolari
eventualemente consulti un andrologo, faccia gli accertamenti del caso ( esame del liquido seminale, ecodopppler testicolare, dosaggi ormonali) e poi decida, assieme allo specialista cosa fare
cari saluti
[#4] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dottore,
in effetti ho sempre pensato che continuando a correre con questo problema...si potesse peggiorare la situazione...
Mi da una speranza...proverò ad acquistare un sospensorio....
Grazie!