Utente 793XXX
Gentili Dottori,

sono un ragazzo di 20 anni e scrivo per chiedere consulto riguardo il mio problema.

Presento da sempre (non in seguito a malattie o traumi ma credo il problema sia congenito) una curvatura del pene verso sinistra e verso il basso. La curvatura è tra i 20 e i 30 gradi nelle 2 direzioni, non ho dolore durante le erezioni, riesco ad avere erezioni senza problemi e a parte certi casi o posizioni durante il rapporto sessuale non ho alcun tipo di problema.

Le domande che vorrei porre sono un po' diverse dal solito "devo operarmi?":


1) La curvatura può peggiorare col passare degli anni?

2) Tale curvatura può procurarmi in futuro qualche problema di erezione?

3) C'è un metodo non chirurgico per alleviare (anche di 1 solo grado sarebbe un ottima cosa) se non altro la curvatura? qualche esercizio, farmaco, consiglio,...


nel ringraziarvi in anticipo delle risposte colgo l'occasione per augurarvi una buona giornata/serata.



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la curvatura congenita va analizzata da un andrologo esperto,non virtuale...
Comunque,la curvatura non peggiora,non da' ,nel futuro,problemi di erezione ed,infine,non esiste nessuna terapia non chirurgica,ne',tantomeno,esercizio di alcun tipo,che possa modificarne il quadro clinico.Cordialita'
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

una curvatura congenita dell'asta può consentire una vita sessuale assolutamente soddisfacente per se e per le sue partners
La curvatura non può modificarsi.
qualche informazione in più su www.andrologia.lazio.it
purtroppo solo la chirurgia può modificare tale situazione ma lei non sembrerebbe averne bisogno
cari saluti