Utente 220XXX
Gentili Dottori,
vi scrivo perché il mio compagno (48 anni) con il quale sto da 2 anni, ha un problema di erezione da circa 25 anni: non è mai completa e duratura. Si è rivolto ad un andrologo 25 anni fa, gli ha fatto l'eco color doppler, le analisi e controllato la prostata: gli ha detto che era tutto a posto e che probabilmente era un problema di "emotività", nel senso che l'eccessiva produzione di cortisolo e adrenalina gli creava disfunzioni erettili. Credete che l'eco color doppler sia sufficiente ad escludere problemi organici e rimandare a cause psicogene (perché, se non interpreto male, la produzione di adrenalina e cortisolo vuol dire causa psicogena)? Lui è convinto sia una causa non organica (perché così gli ha detto il medico 25 anni fa) e non ha più consultato altri specialisti, ma io non sono sicura sia stata esclusa completamente e vorrei sapere da voi se è possibile fare altri esami per escluderla o se devo dare per scontata la causa psicogena, perché eco, analisi ed esame della prostata sono sufficienti.
Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

25 anni sono tanti e, alla soglia dei 50, il suo compagno ha sicuramente bisogna di una seconda e più mirata rivalutazione andrologica; sarà poi il suo andrologo di riferimento a dargli tutte le indicazioni diagnostiche e poi terapeutiche da seguire.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su quali altri esami forse il suo compagno dovrà fare, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html

http://www.medicitalia.it/salute/disfunzione-erettile .

Un cordiale saluto.