Utente 317XXX
Buonasera a tutti i dottori e grazie in anticipo per la risposta e per il lavoro che qui, quotidianamente svolgete...
Mi è stata rilevata un'ernia inguinale di 15 mm dal lato destro, probabilmente congenita e non complicata...dopo aver eseguito un'ecografia e una visita chirurgica mi viene programmato l'intervento...fino a qui tutto sembra normale se non fosse per il fatto che mi sono stati diagnosticati due linfonodi inguinali reattivi della misura di 15 mm...
dopo aver fatto l'ecocoldoppler e ecografia dei testicoli ( che risultano di normali dimensioni senza presenza di idrocele )...analisi del sangue normali..il dubbio che mi è sorto...come mai c'è la presenza di questi due linfonodi ?! 15 mm è una grandezza preoccupante ? Cosa vuol dire reattivo ? E come mai sono gonfi...le possibili cause ?
Grazie ancora per l'attenzione...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prima di sottoporsi ad intervento per ernia , potrebbe chiedere al curante se ritiene utile un controllo urologico e/o proctologico.Cio' per escludere che patologie infiammatorie (prostatite,uretrite,proctite,ragade etc..)siano alla base della reattività linfonodale .
Saluti
[#2] dopo  
Utente 317XXX

Iscritto dal 2013
Dr. Pennetti innanzitutto grazie per la celere risposta...
farò presente, ciò che mi ha consigliato, al mio medico di base anche perché il giorno dell'operazione si avvicina...quindi sulla base delle informazioni ( non esaustive ) che le ho prospettato, sono da escludere patologie gravi ? I linfonodi reattivi, di per sé, sono da intendersi positivamente oppure è una cosa negativa?
Grazie per il tempo che mi ha offerto...
[#3] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
I linfonodi reattivi meglio se assenti ma la loro presenza non deve preoccupare.Del resto possono essere espressione di una condizione temporanea di difesa dell'organismo.
Saluti