Utente 793XXX
Salve.
Mi chiamo Paolo ho 17 anni e vorrei esporle un mio problema riguardo il mio pene in modo particolare del frenulo..
un mese fa all'incirca, nel masturbarmi, il frenulo ha iniziato a perdere sangue ma non si è staccato, era come se si fosse graffiato lievemente lateralmente e successivamente ho visto che il frenulo è diventato leggermente più sottile..Ieri sera ho avuto un rapporto con la mia ragazza..Il frenulo ha perso ancora più sangue ma non si è staccato...ora mi chiedo cosa devo fare?? mi conviene continuare ad avere rapporti e aspettare che il frenulo si stacchi completamente?? mi sono informato su internet e ho visto che con un intervento chirurgico il frenulo viene staccato completamente..Secondo lei mi conviene sottopormi a questo intervento o aspettare che si stacchi da solo?? se mi dovessi operare poi dopo quanto tempo dall'operazione potrei riavere rapporti sessuali??

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,attendere che il frenulo si laceri durante un rapporto é masochistico e sconsigliabile,considerando l'emorragia che ne consegue...Consulti il Suo medico di famiglia e prenoti l'intervento.
Dopo circa 15-20 gg. di astinenza potrà riprendere la normale attività sessuale.Cordialità.