Utente 369XXX
Buongiorno vorrei gentilmente un vostro consiglio in merito a questo esito:

Non si apprezzano discontinuità delle strutture tendinee, edema sul versante dei flessori, in sede superficiale e profonda, a livello del felessore comune e dal terzo al quinto.
Non si riconoscono alterazioni della epifisi distale di radio ed ulna, nella norma fibrocartilagine triangolare. Presenza di qualche focolaio edemigeneo intrasponginoso delle ossa del carpo, nella norma le basi meta carpali.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

non ci sono problemi particolari, tranne ul lieve edema osseo del polso, come da recente trauma.

Niente a carico dei tendini.

Dovremmo conoscere l'anamnesi e la sintomatologia attuale, compresa la sua durata.

Buona domenica.
[#2] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
Gentile Dr. Leccese,
la ringrazio per la sua risposta.

Anamnesi: stato di salute buono ad esclusione del problema alla mano.

Sintomatologia: Circa 6 mesi fa ho avuto problemi al terzo della mano con gonfiore e dolore e impossibilità a piegarlo il tutto dopo lavori di fai da te. Poi è lentamente ritornato a piegarsi ma non totalmente e tentando di forzare la piegatura accuso dolore.Circa 3 mesi fa ho avuto lo stesso problema ma al quinto sempre dopo aver effettuato degli sforzi. Reacatomi da un medico specializzato in chirurgia della mano mi ha consigliato ghiaccio per un ora al giorno e RM (in quanto la radiografia fatta fare dal mio medico di base non evidenziava nulla) sospettando un problema ai tendini. Da circa 20gg dopo aver svolto lavori di fai da te mi ritrovo forte dolore al polso, sopratutto al risveglio con perdita di forza alla mano e sempre il problema del 3 e del 5 che non si piegano totalmente. Non ho mai effettuato un riposo reale all'arto visto che per lavoro uso sia tablet che pc in continuazione e ho questa passione per il fai da te.
Nel 2007 ebbi lo stesso problema di perdita di forza alla mano sx dopo un ecografia mi fu consigliato un tutore da portare di notte e mi sottoposi a una terapia a base di TENS e non ho avuto più nessun problema.

Le auguro una buona giornata


[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Va esclusa una teno-sinovite dei flessori (infiammazione) del 3° e 5° dito: la diagnosi è clinica e la terapia semplice.
[#4] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore per la sua disponibilità,
settimana prossima avrò una visita specialistica.
La informerò sulla diagnosi e terapia
Buona serata

[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
OK.