Utente 369XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni. Le scrivo perchè circa tre mesi fa mi sono accorta di un rigonfiamento dietro l'orecchio destro, che il mio medico di base ha detto essere un linfonodo ingrossato. Mi ha prescritto una pomata antibiotica e delle pillole di bromelina ma il linfonodo non si è sgonfiato.
Pochi giorni dopo sono andata da una dermatologa a causa di una dermatite seborroica. La dottoressa mi ha detto che era proprio la dermatite ad aver causato l'ingrossamento del linfonodo e mi ha detto di non preoccuparmene.
Adesso da ieri sera mi sono accorta dell'ingrossamento di un nuovo linfonodo, ma all'altezza del gomito, sull'avambraccio destro e la cosa mi ha veramente terrorizzata visto la lontananza dei due linfonodi gonfi.
Il linfonodo dietro l'orecchio è ancora lì, non è mobile e neanche doloroso e misura circa mezzo centimetro.
Quello appena sotto il gomito invece è molto mobile, indolore anch'esso e della stessa misura. Non ho avuto febbre, non mi sento stanca, non ho perso peso.
Ovviamente andrò dal medico appena possibile, ma a questo punto è possibile che sia la dermatite seborroica ad aver causato l'ingrossamento? Il fatto che si siano gonfiati dei linfonodi così lontani tra loro significa che non si tratta di un'infezione?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signora
pur con i benefici di un consulto fornito senza una visita dubito che sul gomito si tratti di un linfonodo, mentre potrebbe trattarsi più semplicemente di una cisti sebacea o di un lipoma sicuramente più frequenti per patologia e sede. La invito quindi a calmarsi ed attendere la visita medica dal suo curante con relativa calma.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per la risposta, mi ha sicuramente tranquillizzata. Seguirò il suo consiglio.

Cordiali saluti