Utente 359XXX
Salve dottori. sono una ragazza di 22 anni e da 7 mesi utilizzo l anello vaginale contraccettivo nuvaring. Ieri ho misurato la pressione ed era 122 e 65. Spesso mi sento di avere sbandamenti o svenimenti e non vorrei sia la pressione bassa causata dall'anello. Volevo sapere cosa dovrei fare in caso di pressione bassa? I contraccettivi provocano pressione bassa? Inoltre ho notato che mi sento svenire quando da seduta o coricata mi alzo all'improvviso. Grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentilissima Utente,
intanto complimenti per l'eccellente e desiderabile valore di pressione arteriosa!
Magari tutti viaggiassero sui suoi valori!!
Presumo che la pressione che riferisce sia stata misurata da un medico, seguendo le linee guida per la valutazione della P.A. e che si tratti di una valutazione da seduta effettuata con bracciale all'omero dx (come di norma).
Sarebbe stato altresì interessante conoscere i suoi valori pressori passando rapidamente dalla posizione seduta ( o eventualmente sdraiata se la P.A è stata rilevata in decubito supino) a quella ortostatica (in piedi), e valutare se non ci sia, come è probabile, una transitoria ipotensione ortostatica che le causa i fastidi che riferisce.
Magari ne parli con il suo Curante di fiducia e si consulti con lui per questa prova semplice ma utile.
In ogni caso, tranne il fastidio, il disturbo non mette a repentaglio la sua vita.....
Per quanto riguarda il trattamento estro - progestinico a cessione prolungata con anello vaginale, non credo che vi sia attinenza, anche perchè un parametro da valutare periodicamente durante l'assunzione di qualunque estro - progestinico, è tra l'altro che i valori di PA restino nella norma.
Quelli che riferisce lo sono ampiamente, come detto all'inizio.
Statisticamente i soggetti con pressione tendenzialmente "bassa" hanno una più lunga aspettativa di vita, anche se con qualche disturbo.
Il mio invito è dunque a non cadere nell'ansia e se le vertigini che compaiono cambiando posizione divenissero davvero fastidiose, a valutare con il Medico di fiducia un supporto terapeutico.
Resto a disposizione per eventuali chiarimenti.
Cari saluti.
[#2] dopo  
Utente 359XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la risposta immediata dottore. Comunque si l'ho misurata al braccio destro. In questi giorni mi sto allarmando perchè sento come se la testa fosse "pesante" inoltre sento alcune volte formicolii alla parte superiore della testa e qualche volta al braccio destro. Da quando assumo l'anello vaginale si sono evidenziati numerosi capillari sia sulle cosce sia dietro il ginocchio. Mancano 2 giorni alla sospensione dell'anello ma sono ugualmente preoccupata per questi sintomi non vorrei siano il segno di qualcosa di grave. Ogni volta che ho qualche sintomo mi allarmo sempre! E poi siccome non vorrei che i capillari alle gambe aumentassero di numero potrei optare per l'assunzione di una pillola progestinica oppure anche la pillola progestinica dà questi problemi?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentilissima Utente,
io come internista ho risposto al consulto per il quale sono competente.
E' già difficile rispondere a distanza.
Ora lei mi pone di fronte ad argomenti per i quali ha già inviato un quesito il giorno 14 u.s. al quale ha risposto esaurientemente il Collega Neurologo Dott. Ferraloro che condivido pienamente nella sostanza.
La somministrazione di qualunque estro -progestinico, in qualsiasi forma farmaceutica, può essere causa di cefalea ma non è detto che sia il "suo caso".
Le ho spiegato che non è possibile per un Medico fare diagnosi senza visitarla.
Per questo motivo la invito a consultare il suo Ginecologo di fiducia che potrà valutare con concretezza l'opportunità della prosecuzione della terapia, la sua sospensione o la sua variazione.
Un colloquio preliminare con il suo Curante è sempre il primo passo da muovere.
Lei mi sembra un soggetto estremamente ansioso con tendenza alla ipocondria: ma anche questa è una diagnosi a distanza e la prenda per quello che può valere.
In ogni caso, stia tranquilla, risolva il problema della terapia contraccettiva e si faccia visitare da un bravo neurologo per dissipare tutti i dubbi sui formicolii e la testa pesante.
Poi vedrà che dormirà molto più serena, libera da paure. :-)
Mi tenga al corrente, se vuole.
Con simpatia
[#4] dopo  
Utente 359XXX

Iscritto dal 2014
Si dottore in effetti sono estremamente ansiosa. Comunque grazie seguirò i consigli :)