Utente 166XXX
Buongiorno, oggi scrivo per conto del mio ragazzo e chiedo un serio aiuto per avere delucidazioni sul problema che lo affligge: ha 28 anni, soffre di diabete di tipo 1, ma nella sua vita, secondo ciò che mi ha detto, non ha mai avuto problemi di erezione al momento di nessun atto sessuale. C'è da dire che ha avuto una sola partner prima di me, ma ciò non toglie che da quando siamo fidanzati non riusciamo ad avere una vita sessuale normale. L'attrazione e la motivazione sessuale non mancano e si vede, su questo non c'è dubbio, ma quando c'è l'intento di un'eventuale penetrazione improvvisamente perde l'erezione e non c'è verso che riesca a riprenderla. Questo non accade con una stimolazione manuale dove non sembra riscontrare questo problema, anzi, il suo corpo reagisce normalmente e tranquillamente agli stimoli, quello che non succede, invece, quando si arriva all'atto in sè. Parlando con lui non sembra avere idee del perchè, anche se non essendogli mai capitato non capisco perchè con me debba essere diverso; non ci sono assolutamente motivazioni che vanno oltre quelle fisiologiche o probabilmente psicologiche.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signorina,
anzitutto si impone un assoluto compenso diabetico: dicesi compenso:
glicemia inf a 120
emoglobina glicata in a 6
glicosuria assente.
Poi controllo da esperto andrologo. Vedrà che risolve.
[#2] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno carissimo Dottor Cavallini, la ringrazio per la tempestiva risposta.
So di questi valori perchè lui stesso mi ha spiegato che la glicemia alta influisce, la cosa che però volevo capire è perchè ora e mai nei precedenti anni da quando ha il diabete, quindi se potesse influire anche qualcosa di più complesso come una situazione psicologica particolare.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
imposssibile da sapere di qua e senza un compenso assoluto del diabete