Utente 367XXX
Salve, sono un ragazzo di 19 anni, qualche giorno fa ,facendomi la doccia , mi sono accorto della presenza di una piccola cisti presente all' apice sinistro del testicolo , toccandola essa si muove abbastanza liberamente ed è distaccata dal testicolo stesso , ma ho come l' impressione che essa sia collegata al testicolo da una piccola vena , non mi da alcun fastidio ma vorrei essere assicurato da uno specialista . Cosa potete dirmi a riguardo? Devo avere paura?
Aggiungo che penso dai averla da qualche anno ma ora mi preoccupa.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente:
in quella zona anatomica esiste una struttura che si definisce: epididimo che alla sua età per vari motivi può diventare più facilmente palpabile, quindi non è detto che si tratti obbligatoriamente di una cisti o di altro; comunque essendo stabile volumetricamente e distaccata dal testicolo non dovrebbe essere nulla di preoccupante. Se non lo ha mai fatto è l'occasione giusta per prenotare un check-up andrologico completo, come dovrebbero fare tutti i ragazzi della sua età, in modo tale da fugare definitivamente ogni suo dubbio.
[#2] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille per la sua risposta, ne approfitterò ,come da lei consigliato, per fare una visita . Ne approfitto per chiederle l' ultima cosa.
Quindi non devo preoccuparmi ? Su internet ci sono vari siti che spiegano come effettuare l' auto palpazione, ma nessuno di questi dice quando bisogna preoccuparsi o meno , può darmi qualche consiglio lei?
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Stia tranquillo!