Utente 380XXX
Buongiorno, in seguito ai test per verificare la mia idoneità di socia donatrice AVIS è stato evidenziato un valore di Immunoglobulina E di 133 U/L. Volevo gentilmente saperne qualcosa in più e quali sono i test migliori per capire di che genere di intolleranza si tratta. Ringrazio molto per l'attenzione, buon lavoro.

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
C'e' qs. modesto aumento di IgE, dette anche "reagine" = possibile allergia di tipo I ("atopia").

Pero' piu' che il valore delle IgE totali, ha senso guardare se sono aumentare le IgE specifiche mirate contro i singoli allergeni. Il test una volta si chiamava RAST e oggi si chiama "ricerca delle IgE specifiche per ..." (per dermatophagoides pteronyssinyus, per poa pratensis, per alfa lattoalbumina, per forfora di gatto e via cosi' con centinaia di possibili allergeni).

Non potendo misurarli tutti, occorre qualche indizio clinico per restringere il campo e indagare le sostanze piu' probabili. Non ha senso chiedere "il RAST", occorre sempre dire "RAST per..." e indicare un certo numero di sostanze sospettabili in base alla storia clinica.