Utente 369XXX
Buon giorno sono un ragazzo di 24 anni alto 1.80 e peso 62kg sono da dei mesi che sento o almeno credo che il mio cuore sia affaticato. Perché ogni volta che faccio un piano di scale, quando porto dei pesi e faccio sforzi davvero minimi, sento il cuore che va a mille sia nel petto e collo con anche una sensazione di vuoto in gola forse exstrasistole? Questa sensazione mi da la percezione di sentire i miei battiti sia con una frequenza a riposo e sia sotto sforzo, in oltre volevo chiedere se anche semplicemente camminare accellera la frequenza cardiaca? O sia una disfunzione? Io ho sempre fatto sport ma da molto sono fermo e faccio una vita sedentaria, non fumo e non abuso di alcolici, ma questo problema mi induce a rinunciare a fare molte cose per paura di sforzare il cuore, la mia frequenza cardiaca fa in fretta a diventare tachicardia . Vi ringrazio molte aspetto un vostro consulto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
non possiamo risponderle se non attraverso una visita cardiologica ed ECG preliminari che lei dovrà fare con il suo cardiologo di fiducia...posso solo dirle che in assoluto quello che riporta non è necessariamente legato a problemi di cuore e che il suo sottopeso può giustificare i suoi sintomi.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
Caro dottore grazie per la risposta, innanzitutto volevo dirle che ho fatto due mesi fa un elettrocardiogramma dove presentavo una tachicardia sinusale con frequenza 140, quindi le chiedo dottore cosa potrei fare per prendere peso? Grazie
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' una domanda non pertinente alla mia branca....comunque appare banale che occorre bilanciare la dieta. Un aumento delle "entrate" in termini di calorie alimentari incrementa l'anabolismo (fà mettere peso), mentre un aumento delle uscite incrementa il catabolismo e quindi fà perdere peso (come in caso di sbilancio tra alimentazione e attività fisica a favore di quest'ultima). Escluda anche cause organiche responsabili di perdita di peso come in caso di ipertiroidismo (faccia il dosaggio di FT3, FT4 e TSH). Per l'incremento delle frequenze, oltre al dosaggio ormale in questione, vanno eseguiti gli esami ematochimici per escludere ad esempio un'anemia e così via. Ne parli comunque con il suo medico curante.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
Quindi faccio degli esami del sangue e poi andrei dal cardiologo. E siccome sono una persona molto ansiosa pitrevve essere abche quello che mi chiude lo stomaco? Grazie dottore