Utente 198XXX
Salve ho.22 anni e vorrei parlarvi di un problema...da quando ho scoperto la masturbazione a16 anni fino ad adesso lo effettuata senza scoprire il glande perché sono affetto da fimosi serrata e provo dolore a scappellarko...quindi è da quasi 6 anni che ho dello smegma. ..la mia domanda è riusciro ad cacciare tutto lo smegma una volta effettuata la circoncisione...quali problemo dovrei avere e quale conseguenze?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

con una fimosi serrata, il consiglio è di confrontarsi al più presto con lo specialista per procedere all'intervento di circoncisione, infatti nella situazione che ci ha indicato la raccolta di smegma e di batteri aumenta le probabilità di infiammazione del glande fino ad arrivare a problematiche più importanti. Si confronti con lo specialista e se poi avesse bisogno ci faccia sapere.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
Quali potrebbero essere le problematiche piu importanti?
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

lo smegma non rappresenta una condizione problematica ma, in assenza di un'adeguata igiene intima personale, accumulandosi può costituire un ambiente ideale per la proliferazione di batteri o funghi e dove quindi la circoncisione costituisce una pratica preventiva efficace.

Ancora cordialità