Utente 352XXX
Salve. Dal dicembre 2013 fino ad oggi che soffro di acufene, certe volte fischi ALL orecchio, sensazione strana alla testa, ansia cronica ( sono diventato ipocondriaco da quando soffro di questi disturbi, M controllo ogni mezz ora quando ho la sensazione di sbandamento). M sn fatto una tac con contrasto e non hanno rilevato nulla, tranne una cisti al nervo acustico che secondo loro C è stata fN dalla nascita.
Ora da un paio di mesi, toccandomi il collo sul lato sinistro verso la parte inferiore, tocco un cumulo di qualcosa, come se fosse un nocciolino, non è duro. Nel lato destro Qst cosa non la tocco completamente.
Cosa può essere? Premetto ch d'inizio anno ho fatto analisi del sangue a inizio anno, a marzo, a maggio e prima giorno della tac verso settembre. Questa cosa l ho percepita a giugno. Non mfa male ed esteticamente non e visibile. Può avere a che fare con i sintomi che ho? O orami soffro di ipocondria cronica? Non ho mai avuto mai nulla. Tutto ciò è successo dopo uno sforzo mentale elevato, avvenuto più di un anno fa.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
La formazione che tocca al collo non mi sembra nulla di rilevante. Ma ovviamente serve una valutazione diretta. Ad ogni modo non credo proprio possa avere collegamenti con i disturbi riferiti.

Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Dalle analisi del sangue non risultava nulla a settembre-ottobre. Da chi dovrei farmi visitare?
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Potrebbe farsi visitare dal suo medico o da un chirurgo.