Utente 960XXX
Referto r.m. articolazione temporo-mandibolare dx e sn.
A sn sono apprezzabili irregolarità dei capi ossei articolari dell'articolazione temporomandibolare su base degenerativa con condilo mandibolare con una deformazione a "uncino". La fibrocartilagene discale è francamente degenerata è ridotta di spessore. Il condilo mandibolare sempre a sn nelle scansioni a bocca aperta è leggermente sublussato anteriormente rispetto al tubercolo articolare del temporale. Iniziali alterazioni condromalaciche si osservano nel versante articolare temporale sempre a sn con minimo risentimento edematoso dei tessuti molli periarticolari. A destra moderata riduzione in ampiezza densa escursione del condilo mandibolare bene scansioni a bocca siete ma con fibrocartilagine discale regolarmente Interposta Fra i capi ossei articolari.
Ho 35 anni. Secondo voi , prima o poi sarò soggetta a intervento con questo quadro clinico o è possibile risolvere con byte? Ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gianluigi Longobardi
24% attività
4% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
il consiglio è quello che prima di intervenire chirurgicamente su una ATM ( a meno che non ci siano fratture, anchilosi o cose gravi) è bene ottenere una corretta diagnosi sulla questione e quindi intraprendere un adeguato percorso terapeutico di tipo funzionale
saluti
[#2] dopo  
Utente 960XXX

Iscritto dal 2009
Ringrazio per la risposta. Cosa intende per percorso di tipo funzionale? Iniziare con un byte per esempio?
[#3] dopo  
Dr. Gianluigi Longobardi
24% attività
4% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
si il bite rientra tra le terapie funzionali ma non è l'unico....tutto dipende dalla diagnosi.
cordiali saluti