Utente 370XXX
Gentilissimi,
vi chiedo un consulto per un problema che ha il mio ragazzo da qualche tempo e che lo preoccupa particolarmente.

Si tratta di dolore al testicolo destro e difficoltà/bruciore durante la minzione. Il primo episodio risale a novembre, è durato qualche ora, poi rientrato. Finora ci sono stati circa 4 o 5 episodi, l'ultimo due giorni fa. Dice di non averne mai sofferto in precedenza e che non si tratta (secondo lui) di un trauma meccanico, es. testicolo girato. Lui correla i primi episodi ad uno dei primi rapporti avuti con me senza protezioni.

[Da parte mia dopo i suddetti rapporti avuti senza protezioni non c'è stato nessun cambiamento se non due singoli episodi (da me attribuiti a un periodo di stress e pessima alimentazione) in cui ho avuto prurito alle mie parti intime e dolore durante i rapporti, durato qualche giorno. (Il primo a fine novembre e il secondo due giorni fa). In ogni caso ho prenotato una visita ginecologica]

Altre info: il ragazzo in questione ha 26 anni, fa sport, fuma molto.

Purtroppo a causa di forza maggiore non riesce a farsi visitare prima di due settimane. Nel frattempo io sono andata in farmacia e su suggerimento del farmacista ho acquistato un integratore naturale (non so se posso farne il nome qui) specifico per le vie urinarie che dovrebbe quantomeno "disinfettare" le zone interessate. Il giorno dopo aver preso la prima dose mi ha detto che gli era passato tutto (è da vedere se per effetto placebo, coincidenza o reale funzionamento).

Sono consapevole che sia necessario mandarlo da un medico quanto prima, ma nel frattempo vorremmo comunque cercare di capire di cosa potrebbe trattarsi.

Resto a disposizione per eventuali ulteriori domande.

Grazie mille in anticipo,
M.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile ragazza,
se il dolore si presenta all'improvviso è necessario che si faccia visitare al momento della presenza del sintomo dallo specialista. Se al momento è in una situazione di benessere è anche possibile, in tranquillità, aspettare le due settimane sino alla visita urologica o andrologica durante la quale sarà possibile comprendere meglio la causa del dolore.
Se vuole può leggere il mio articolo :
http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/959-dolore-testicolare-cronico.html