Utente 345XXX
Buonasera, vorrei sapere se per un uomo di 44 anni dopo 4 anni di una compressa al giorno di plaquenil 200 per artrite reumatoide psoriasica ci potrebbero essere problemi legati alla fertilita', e quali sono le eventuali misure da adottare se si intende pianificare una famiglia. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

il Plaquenil ovvero la idrossiclorochina non mi sembra che possa determinare alterazioni della fertilitànell'uomo che comunque possono essere presenti in un uomo di 44aa correlati principalmente all'età. Comunque in queste situazioni la prima cosa che si fa è quella di eseguire uno spermiogramma per avere un quadro più preciso della situazione
[#2] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio ma dobbiamo interrompere la cura per sei mesi se vogliamo un figlio? così ci è stato detto, possibile?
[#3] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
In genere è consigliabile far modificare o sospendere la terapia dal medico prescrittore o dal medico che tutt'ora la segue dal punto di vista reumatologico
[#4] dopo  
Utente 345XXX

Iscritto dal 2014
Mi scusi per quanto deve essere interrotta o modificata prima di poter avere rapporti liberi? In gravidanza nonostante io abbia 32/33 anni dovrò fare controlli particolari?
[#5] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Rapporti liberi li si possono avere anche da subito. I farmaci nell'uomo al massimo alterano la fertilità. Per quel che riguarda la ipotetica sospensione è necessario contattare il reumatologo per stabilire in base allo stato della malattia se il farmaco è sospendibile.