Utente 370XXX
Buongiorno sono nuova come utente di questo "blog"
Da circa 3 anni,ho un problema all'alluce del piede destro,nel senso che l'unghia cadde' e non e'
piu' ricresciuta completamente,oltre cio' nell'arco di questi 3 anni,non ho riscontrato grossi fastidi
a parte un problema prettamente estetico,si da' il caso che da circa 1 settimana,l'alluce si e' come leggermente gonfiato ed avverto un forte dolore localizzato nel dito del piede.
Mi sono recata da mio curante,il quale dopo avermi visitato,mi ha consigliato di assumere l'antibiotico "augmentin" per 6 giorni 1 cp ogni 12 ore.
Detto questo,dopo 4 giorni di terapia antibiotica,non ho riscontrato al momento un miglioramento,il dolore persiste,inoltre l'unghia dell'alluce,risulta rigida e frammentata.
Nell'attesa di una visita chirurgica,come posso risolvere?
Devo cambiare antibiotico? devo riposare? posso svolgere le attivita' quotidiane?
Grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente sulle prescrizioni deve essere sempre il curante a decidere, nella fase di acuzie il riposo è consigliabile ed ovviamente la visita specialistica è indispensabile sul da farsi.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 370XXX

Iscritto dal 2015
Gentilissimo Dottore Sforza,la ringrazio per la sua consulenza,volevo solo farle un'ultima domanda e una precisazione.
Per quanto attiene al problema da me riferito,non si tratta del piede destro ma di quello di sinistra,inoltre durante questi 3 anni,debbo anche precisare,che l'unghia dell'alluce non e' mai ricresciuta del tutto,per l'appunto e' come se fosse frammentata.
Inoltre e concludo,lunedi saro' sottoposta a visita chirurgica,lei in base alla sua esperienza,puo' ipotizzare la necessita' di un piccolo intervento mirato alla risoluzione della problematica?
Cordialmente,le porgo i miei saluti.
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Si è possibile che sia necessario un piccolo intervento, ma la certezza gliela darà lo specialista che la visiterà.
Saluti