Utente 139XXX
Salve Dottori,
scrivo qui perchè ho bisogno di un parere trasversale su varie affezioni che mi tormentano da qualche anno e a mio avviso i vari specialisti che ho contattato non sono mai riusciti ad andare oltre il loro specifico campo di interesse.

A livello di sintomi ho una facile stancabilità, scarsa o nulla energia fisica e mentale, scarso appetito alternato ad una fame quasi primordiale (e notevoli variazioni di peso, anche di + o - 30kg, negli ultimi 5 anni), amenorrea (da ott2013), parestesie agli arti inferiori, varie difficoltà digestive, umore tendente al basso.

Le ultime analisi di laboratorio (ott2014) hanno evidenziato:
- Neuropenia (0,45x10^3/uL) scoperta nel 2011 e da allora più o meno stabile intorno a questo valore. Striscio negativo, aspirato midollare negativo. Causa ancora ignota.
- Tiroidite di Hashimoto con alti valori di anticorpi ma TSH nella norma (1,78uIU/mL), FT4 buono e FT3 sulla soglia inferiore (1,93picog/mL)

Sinceramente non so dove sbattere la testa perchè sento di non stare bene ma non so a chi rivolgermi.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
370869

Cancellato nel 2017
Salve
credo debba essere indagata per una patologia autoimmune; neutropenia, amenorrea e Hashimoto possono essere tre malattie autoimmuni e potrebbero (sottolineo, potrebbero) dipendere da un comune meccanismo di attivazione autoimmunitaria.
Si faccia valutare da un reumatologo o da un immunologo - fermo restando che per le singole condizioni dovrà verosimilmente continuare a vedere i singoli specialisti, e soprattutto che "etichettare" queste cose sotto un nome comune potrebbe non avere, purtroppo, dei risvolti terapeutici definitivi.
La saluto